Cultura
San Vittore Olona

Livio Kone, esordio con doppietta nella Nazionale attori

Il 28enne, dopo il successo nella serie tv "Noi" di Rai Uno, è entrato a far parte della squadra azzurra facendo un figurone

Livio Kone, esordio con doppietta nella Nazionale attori
Cultura Legnano e Altomilanese, 18 Aprile 2022 ore 15:00

Livio Kone, di San Vittore Olona, è ora nella Nazionale attori, dopo il successo della serie tv "Noi" di Rai Uno.

Livio Kone nella Nazionale attori

Ora fa parte anche della Nazionale attori. Stiamo parlando di Livio Kone, 28enne sanvittorese: originario della Costa d’Avorio, in paese è conosciutissimo fin da piccolo, quando militava nel Centro giovanile calcio, società dell’oratorio.
Ora si gode il successo della serie tv "Noi", il remake di "This is us", serie tv che ha spopolato negli Usa, che per 6 domeniche lo ha visto in prima serata su Rai Uno al fianco di attori quali Lino Gianciale, Aurora Ruffino, Dario Aita e Claudia Marsicano, con i quali è stato protagonista assoluto della serie entrando nelle case e nei cuori di tantissimi italiani.
Kone, che ha dimostrato di essere un talento del cinema italiano e di voler e poter dire la sua sul set, sabato ha fatto il suo esordio con la maglia della Nazionale attori in occasione di un triangolare di beneficenza a Matera: un esordio che più che positivo di così non si poteva, in quanto gli azzurri hanno vinto per 2-0 proprio con due goal di Kone.

Le parole dell'attore

"E’ stata una giornata fantastica - racconta Kone ripensando ai momenti in campo con i colleghi attori - E, tra l’altro, ho fatto un goal spettacolare, il secondo: mi sono involato verso la porta, in solitaria e poi un gran tiro. Un goal bellissimo, tanti gli applausi". In quel di Matera, Kone ha assaggiato il gusto della popolarità: "La gente mi ha riconosciuto grazie alla serie tv 'Noi', mi chiamava per una foto, mi ricordo poi di una ragazzina che mi ha chiesto se poteva ricevere un mio abbraccio e così tanti altri ragazzi; è stato davvero bellissimo - ricorda il 28enne - Bellissima anche l’esperienza con la nazionale: tutti insieme e poi la grande cena di gala".
Livio torna poi a "Noi" (che ha raccontato la storia di Pietro - interpretato da Guanciale - e Rebecca - Ruffino-, coppia degli anni Ottanta, che dovrà attraversare diverse vicissitudine e sarà alle prese col far crescere tre figli, Claudio, Caterina e Daniele - Kone -, che ha tenuto incollati alla tv milioni di italiani: "Sono contento della mia prestazione - commenta Kone - Episodio dopo episodio mi sono piaciuto sempre di più e ho visto che sono piaciuto anche a tanti altri. 'Mi porto a casa', come bagaglio di esperienza, un’esperienza straordinaria: sono stato parte di un cast fantastico, con un regista super e una grande produzione. Ho ricevuto un amore immenso".

Le esperienze precedenti

Da ricordare che Livio, dopo alcuni spot televisivi, è apparso in "Zero", prima serie tv di Antonio Dikele Distefano, prima in assoluta con attori protagonisti neri (uscita ad aprile 2021 su Netflix), poi (novembre 2021) è stato tra i protagonisti del film "Crazy for football" (dall'omonimo documentario del 2016 vincitore del David di Donatello) al fianco di attori famosi come Sergio Castellitto e Max Tortora.

Le foto:

4 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter