Attualità
Emergenza covid

Caos tamponi, Abbiategrasso Attiva: "E' necessario ampliare orario farmacie comunali"

La lista chiede all'Amministrazione un intervento della partecipata Amaga, da cui i negozi destinati alla vendita e preparazione di medicinali dipendono

Caos tamponi, Abbiategrasso Attiva: "E' necessario ampliare orario farmacie comunali"
Attualità Magenta e Abbiategrasso, 05 Gennaio 2022 ore 16:40

Alcuni cittadini abbiatensi  hanno contattato la neo lista Abbiategrasso Attiva per sensibilizzare in merito alla situazione tamponi in città. "L'emergenza epidemica è ormai quasi al picco, ciò può far ipotizzare che i disagi possano peggiorare".

Caos tamponi, Abbiategrasso Attiva: "E' necessario ampliare orario farmacie comunali"

"Le farmacie sono prese d’assalto con prenotazioni complete per giorni. Se poi, è necessario sottoporsi a tampone in un giorno festivo una lunga coda è assicurata, con il rischio di assembramento e le sue conseguenze. Dal canto suo, Asst Milano Ovest ha chiarito la tipologia di utenza che può accedere ai suoi due punti tampone, ovvero, studenti, fine isolamento, sintomatici e rientri dall’estero e l’orario del punto tamponi presso l’ospedale di Abbiategrasso, almeno fino al 15 gennaio.

“Il Comune non fa niente”

"Questo è stato il comun denominatore delle lamentele dei cittadini che abbiamo ascoltato. Purtroppo la situazione è complessa e a tratti confusa, a tutti i livelli di governo, l’Amministrazione comunale non può certamente essere incolpata della situazione. Infatti, se Atene piange, Sparta non ride. La medesima situazione la ritroviamo praticamente in tutte le città italiane".

È notizia che Guido Grignaffini, a capo della task force di Regione Lombardia, ha invitato tutte le Asst ad ampliare le sedi e gli orari dedicati ai tamponi. La direzione generale Welfare invierà una lettera a Medici di medicina generale e Pediatri di libera scelta, con lo scopo di sensibilizzarli sulla necessità di effettuare direttamente i tamponi evitando inutili e talvolta rischiosi spostamenti agli assistiti. Inoltre, la direzione generale Welfare ha concordato con Federfarma l’invio di una richiesta formale a tutte le farmacie la disponibilità ad allungare gli orari serali del servizio tamponi e a dedicare alcuni orari specifici ai cittadini che necessitano di tampone a seguito di contatti stretti.

L'intervento auspicato di Amaga e farmacie

"Alla luce di ciò, l’Amministrazione abbiatense può incidere sulla situazione, facendo pressione sulla propria partecipata Amaga, da cui le farmacie comunali dipendono, per aderire alla richiesta della task force regionale e di Federfarma per ampliare l’orario di servizio".