Menu
Cerca
La decisione

Fratelli d'Italia Parabiago contro la censura

La sezione di Fratelli d'Italia ha consegnato all'Amministrazione il libro "Noomachia" di Dugin dopo la censura dell'università della tesi di uno studente.

Fratelli d'Italia Parabiago contro la censura
Politica Legnano e Altomilanese, 01 Febbraio 2021 ore 18:38

La sezione di Fratelli d'Italia di Parabiago ha deciso di regalare al sindaco e all'assessore alla Cultura due copie del testo "Noomachia" del filosofo e politologo russo Aleksandr Dugin per ribadire la loro contrarietà alla censura.

Fratelli d'Italia consegna il libro all'Amministrazione

Nel pomeriggio di oggi, lunedì 1 febbraio 2021, una delegazione della sezione di Fratelli d’Italia di Parabiago ha consegnato due copie del testo “Noomachia” del filosofo e politologo russo Aleksandr Dugin al sindaco di Parabiago Raffaele Cucchi e all’assessore alla Cultura BarbaraBenedettelli a seguito della censura dell'Università degli Studi di Parma ad un laureando in Filosofia Politica a causa una tesi di laurea sullo stesso Dugin.

Le parole del capogruppo Polito

Sulla decisione di regalare il libro di Dugin è intervenuto il capogruppo di Fratelli d'Italia in Consiglio, Giuliano Polito.

"Gli alfieri del pensiero unicodominante, dalle istituzioni statali e parastatali ai social network, censurano ogni forma di controcultura e di contropotere secondo i dettami del politicamente corretto: un fenomeno distopico e orwelliano. Noi siamo contrari ad ogni censura ideologica e ad ogni reato d’opinione, crediamo con fermezza assoluta e radicale nella libertà d’espressione e dipensiero e la difenderemo con ogni mezzo e in ogni sede!".