Cronaca
RESCALDINA

Gli lanciano escrementi sulla sua casa

E' quanto sta succedendo a un residente nel palazzo tra le vie Papa Giovanni e don Repetti, spazio scambiato per una latrina e dove alcuni si drogano

Gli lanciano escrementi sulla sua casa
Cronaca Legnano e Altomilanese, 09 Luglio 2022 ore 11:11

Escrementi lanciati sui muri esterni della sua abitazione: succede a Rescaldina.

Escrementi lanciati sulla casa

La situazione dura da qualche tempo e ora se ne stanno interessando il Comune, la Polizia locale e i Carabinieri. E' quella che riguarda i residenti nel palazzo tra le vie Papa Giovanni e don Repetti di Rescaldina. E' qui che, poco prima dell'ingresso, vi è un piccolo angolo nascosto diventando preda del degrado: "Viene usato spessissimo come latrina e forse ancora come punto per drogarsi - racconta il residente Mario Piola - L'altro giorno ero già nervoso per motivi miei personali, quando ho notato l’ennesimo maleducato. Gli ho chiesto di andare via. La sua risposta? Mi ha lanciato contro diverse cose, come bottiglie e sassi, e di conseguenza ho chiamato i Carabinieri. La mattina alla 6.30, penso abbia raccolto un po’ di escrementi di cani e me li ha lanciati contro il balcone, con minacce anche verbali. Sono andatodai Carabinieri, ho parlato con il sindaco, che sta trovando delle soluzioni per evitare che persone indesiderate possano entrare in quell’area".

La possibile soluzione

"A breve ci incontreremo coi residenti per capire cosa fare - afferma il sindaco Gilles Ielo -  A mio avviso, essendo una parte privata a uso pubblico, mettere un cancello potrebbe essere una soluzione. Potremmo anche illuminare meglio la zona, ma rimane comunque uno spazio piccolo e non visibile dalla strada, penso quindi che la soluzione migliore sia chiudere l’accesso. Sono andato direttamente sul posto e, effettivamente, quello spazio è un po’ sporco, è stato scambiato per un bagno pubblico. Settimana prossima mi vedrò con i condomini e capiremo insieme cosa fare per bloccare il passaggio".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter