Menu
Cerca
Gudo Visconti: Unione dei Fontanili

La Polizia locale coglie sul fatto quattro ladri di carburante

Brillante operazione degli agenti di Polizia dell'Unione dei Fontanili a Gudo Visconti: colti sul fatto quattro ladri di carburante introdottisi nel cantiere Cap

La Polizia locale coglie sul fatto quattro ladri di carburante
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 03 Marzo 2021 ore 19:11

Brillante operazione degli agenti di Polizia dell’Unione dei Fontanili a Gudo Visconti: colti sul fatto quattro ladri di carburante introdottisi nel cantiere Cap

La Polizia locale coglie sul fatto quattro ladri di carburante

Brillante operazione degli agenti di Polizia dell’Unione dei Fontanili che nella notte di martedì hanno colto sul fatto quattro uomini impegnati a rubare gasolio da un cantiere. I fatti si sono svolti attorno alle 22.30: la vettura di pattuglia con a bordo il vicecomandante Maurizio Grottoli ha percorso la strada provinciale 33 ed all’altezza di Gudo Visconti i due agenti hanno notato movimenti sospetti all’interno del cantiere del gruppo Cap.

Presi con 250 litri di gasolio rubato

Dopo aver chiesto l’intervento di una seconda vettura in ausilio ed avendo allertato anche i carabinieri di Abbiategrasso, gli agenti si sono avvicinati ai quattro, che inizialmente hanno cercato di dissimulare le loro intenzioni. Ma quanto stavano cercando di fare era inequivocabile: avevano infatti già asportato circa 250 litri di gasolio dagli automezzi all’interno del cantiere, occultandoli in taniche all’interno del proprio mezzo. Non essendoci disponibilità di posti nelle camere di sicurezza, i quattro uomini sono stati accompagnati al proprio domicilio e poi prelevati la mattina successiva per essere presentati al giudice che ne ha convalidato lo stato di fermo con obbligo di firma in attesa del processo che inizierà ad aprile. Si tratta di tre italiani e di un albanese, di età compresa tra e 22 ed i 49 anni, tutti residenti nel Pavese e con precedenti. Le fasi investigative e processuali dovrebbero essere facilitate dal fatto che le telecamere attive nella zona hanno fortunatamente ripreso in pratica tutta la scena.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli