Attualità
Da Sedriano

Una raccolta fondi per non lasciare al freddo i bimbi romeni della Casetta di Elena

L'associazione Cuore per Cuore ha lanciato una raccolta fondi per poter aiutare i bimbi romeni della Casetta di Elena.

Una raccolta fondi per non lasciare al freddo i bimbi romeni della Casetta di Elena
Attualità Magenta e Abbiategrasso, 30 Ottobre 2022 ore 12:00

L’associazione Cuore per Cuore di Sedriano ha lanciato un appello ai singoli cittadini e alle altre associazioni locali per aiutare i bambini romeni accolti nella Casetta Elena a Macin, in Romania, e per evitare di lasciarli al freddo.

L'appello di Cuore per Cuore per i bimbi romeni della Casetta di Elena

Casetta Elena, così chiamata in memoria dell’amata dottoressa Elena Sachsel, è un centro diurno che accoglie quei bambini, figli di famiglie disgregate a causa dell’emigrazione in Paesi più ricchi e che quindi rimangono a casa pressoché da soli e proprio per questo motivo vengono definiti "Orfani Bianchi".

Ha spiegato il presidente di Cuore per Cuore Antonio Oldani:

"Abbiamo lanciato un appello agli amici, alle associazioni che ben ci conoscono e ai nostri donatori per aiutare la nostra partner romena Fondazione Inima pentru Inima, ancora diretta dalla dottoressa Lidia Dobre. L’obiettivo è quello di dargli una mano per portare ancora avanti, in un periodo difficilissimo, la 'Casetta dei bimbi Orfani Bianchi' di Macin, che abbiamo intitolato alla memoria della grande Elena Sachsel".

Il mancato funzionamento del riscaldamento

Una situazione difficile quella che si abbatte su questa realtà solidale e che riguarda non solo l’emergenza pandemica, ma anche la vicina guerra in Ucraina.

Ha continuato Oldani:

"Continua la pandemia e Macin confina con l' Ucraina invasa dalle truppe di Putin. Ciononostante Lidia, anche in questo nuovo anno scolastico, accoglie 12 bambini della scuola materna ed elementare, che sono a casa senza un genitore (o entrambi) o assistiti da qualche nonno poverissimo poiché i genitori lavorano in Occidente. Il problema è che sta arrivando il gelido inverno romeno e una delle centraline termiche deve assolutamente essere sostituita per garantire il funzionamento del riscaldamento. Si tratta di una centralina a gas ed il costo da sostenere (costo installazione compreso) è di circa 1.500 euro. Noi ci stiamo attivando per raccogliere questa cifra e per questo vi chiediamo di partecipare (noi non siamo una onlus, ma una semplice associazione no profit di volontariato) a questa raccolta con una vostra donazione. Non possiamo lasciare quei bambini al freddo e al gelo".

L’Iban dell’associazione a cui fare la donazione è il seguente: IT 71 K 05034 33811 000000002640 con causale "Donazione per nuova centrale termica Casetta dei bambini di Macin (Romania)".

Seguici sui nostri canali