Attualità
ALTOMILANESE

Raccolte di aiuti umanitari per l'Ucraina: ecco dove

Ecco chi promuove le iniziative e dove consegnare prodotti e materiale

Raccolte di aiuti umanitari per l'Ucraina: ecco dove
Attualità Legnano e Altomilanese, 04 Marzo 2022 ore 15:26

Raccolte di aiuti umanitari per la popolazione dell'Ucraina, tante le iniziative attivate sul territorio dell'Altomilanese.

Raccolte di aiuti umanitari

Sono molte le raccolte di aiuti umanitari che sono state promosse in questi giorni per far pervenire prodotti e materiale per la popolazione dell'Ucraina che sta vivendo il periodo drammatico della guerra causata dalla Russi. Ecco dove e cosa si raccoglie:

- Comitato accoglienza bambini di Chernobyl (ospita bimbi ucraina, ogni estate, per la vacanza terapeutica): Il comitato sta collaborando con l'associazione Associazione Я + TИ + MИ = AIUTI UMANITARI DALL’ITALIA che da anni invia aiuti umanitari in villaggi ucraini e a sostegno di situazioni di disagio di anziani, minori e famiglie. In questi giorni ha attivato una raccolta di genere alimentari non deperibili, alimenti per bambini e neonati, pannolini vari, generi di prima necessità per igiene personale e pulizia della casa e medicinali (antipiretici, antinfiammatori, antidolorifici, Nurofen, Ibuprofene, antibiotici - per Os e endovena -, gentamicina, Betadine, materiale per medicazioni e ferite, garze, lacci emostatici, antiemorragici, antidiarroici, antisettici, guanti monouso, siringhe).
Per info Marita Maggioni (San Vittore Olona) 338.5000685
Monica Pagani (Legnano) 340.8728652
Alma Re Fraschini (Cerro Maggiore) 329.7198904
Gli aiuti pervenuti potrebbero essere destinati anche ad altre raccolte che si creeranno in itinere.

- Comune di Canegrate e associazioni (tra cui la contrada Baggina e Comitato genitori Canegrate): "Lontani ma uniti", raccolta di vari generi di prima necessità. Si raccolgono generi alimentari a lunga scadenza come scatolame (verdura, legumi, carne, pesce), latte, biscotti, cioccolato, alimenti per bambini (omogeneizzati, pappe pronte), prodotti per l'igiene personale (mascherine, pannolini, assorbenti, salviettine umidificate), indumenti (solo intimo nuovo per bambini e adulti), materiale medico sanitario (farmaci da banco, siringhe, bende, garze, disinfettanti), materiale da imballare (solo scatoloni nuovi di medie dimensioni). Il punto di raccolta è nella sede alla Contrada Baggina in via Garibaldi 114/a da lunedì a sabato dalle 9.30 alle 11.30 e dalle 15 alle 18.39 (vista la grande quantità di aiuti consegnati, si accettano solo quelli provenienti da Canegrate). Per informazioni Comune di Canegrate, Contrada Baggina e Comitato genitori Canegrate.

- Comune di Cerro Maggiore: le due serate culturali in arrivo a Cerro Maggiore saranno dedicate all'Ucraina. La serata inaugurale della Rassegna Anita Bollati, in programma sabato 5 marzo, alle 21, all'auditorium di via Boccaccio quando sul palco sarà messa in scena "Andy e Norman" commedia brillante di Neil Simon e poi, sempre alle 21 in auditorium, lo spettacolo "Eroine della leggerezza" con il Corpo musicale cittadino e la Compagnia dei gelosi in occasione della Giornata internazionale delle donne,  saranno a favore del Comitato accoglienza bambini di Chernobyl; durante i due spettacoli sarà istituito un punto di raccolta straordinario di aiuti umanitari: sarà possibile donare generi alimentari non deperibili, alimenti per bambini e neonati, pannolini, generi di prima necessità per igiene personale e prodotti igienizzanti per pulizia della casa.

- L'abbraccio-Solidarietà e accoglienza Odv di Nerviano: col patrocinio del Comune di Nerviano, in collaborazione col Comitato accoglienza bambini di Chernobyl di Cerro Maggiore, delle associazioni presenti sul territorio brianzolo che come loro si prodigano per donare "Ospitalità terapeutica" e all'associazione Giovani nervianesi, sta organizzando una campagna di raccolta beni di prima necessità per la popolazione ucraina. Servono vivere a lunga conservazione, cibo in scatola, pasta, riso, prodotti per l'igiene personale, pannolini e alimenti non deperibili per bambini, coperte e vestiario invernale per bambini e adulti, ecc
I punti di raccolta a Nerviano sono dislocati all'oratorio di Sant'Ilario da lunedì a venerdì dalle 16 alle 18, c/o associazione Insieme (via Monte Grappa) da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12, in municipio (via Manzoni) da lunedì a sabato durante gli orari di apertura al pubblico. Eventuali contributi possono essere effettuati tramite bonifico intestato a L'Abbraccio-Solidarietà e accoglienza odv Banca Intesa san Paolo Iban: IT44VO306909606 100000124736 causale "UCRAINA"
Le donazioni sono deducibili o detraibili nei limiti e modalità di legge. Per contatti 335.1428549-340.0881898 fparini@satmu.it

- Partito democratico di Nerviano: "Stand with Ukraine", raccolta di beni di prima necessità per la popolazione ucraina (generi alimentari a lunga scadenza - in scatola -, prodotti per l'igiene personale, pannolini detergenti e alimenti non deperibili per bambini); punto di raccolta circolo del Pd via Rondanini 7 (vicino a Piazza Italia) domenica 6 marzo dalle 10 alle 12.30, mercoledì 8 marzo dalle 15 alle 17, giovedì 10 marzo dalle 17 alle 19 e domenica 13 marzo dalle 10 alle 12.30.

- Comuni dell'Altomilanese: iniziativa "Sos Ucraina Altomilanese", raccolta fondi su un Iban unico per il territorio: IT76I0103032420000063126862. Le risorse raccolte saranno poi destinate a iniziative e progetti specifici, in collaborazione con le Associazioni cittadine che sono in contatto con la comunità ucraina.
È stata inoltre avviata una raccolta di generi alimentari, generi di prima necessità, power bank, indumenti in buone condizioni e materiale medico sanitario: Tutto il materiale raccolto sarà gestito direttamente dai sindaci dell’Altomilanese unitamente alle associazioni di volontariato del territorio, tra cui Caritas e Croce rossa italiana.
I sindaci hanno inoltre avviato un’azione di monitoraggio per verificare le disponibilità sul territorio all’accoglienza della popolazione in fuga dalla guerra in Ucraina.

- Gruppo alpini San Vittore Olona: raccolta di generi alimentari non deperibili, alimenti per bambini e neonati non deperibili, pannolini vari e generi di prima necessità per l'igiene personale (saranno consegnati tramite il Comitato accoglienza bambini di Chernobyl). Consegna nella sede degli alpini in via Alfieri a San Vittore Olona fino al 26 marzo (da lunedì al sabato dalle 17 alle 19, martedì e venerdì anche dalle 21 alle 23).

- Associazione nazionale Italia Ucraina Maidan di Buscate: l'associazione sostiene la raccolta fondi promossa dai sindaci dell’Altomilanese e la raccolta di cibo e materiale. Servono soprattutto vestiti per bimbi da 0 a tre anni, pannolini, salviettine umidificate, assorbenti per le mamme, medicinali professionali in quanto vi sono persone con diabete ma dopo i bombardamenti di medicinali non ce ne sono più; stessa cosa per quelli per la pressione alta, gruppi elettrogeni per gli ospedali che in caso di bombardamenti restano senza elettricità. E poi, sempre per gli ospedali, disinfettanti e altro ancora. Per informazioni Associazione Italia Ucraina Maidan.
Si raccolgono generi alimentari (da preferire prodotti in confezioni resistenti) come prodotti a lunga scadenza - scatolame (verdura, carne, pesce), riso, pasta, latte, biscotti, cioccolato e similari, alimenti per bambini (latte in polvere, omogeneizzati, pappe pronte, biscotti per bambini); generi di prima necessità (sacchi a pelo, prodotti per l'igiene personale (mascherina, pannolini, assorbenti, salviettine umidificate, disinfettanti, carta igienica, fazzoletti), power bank (batteria esterna per caricare il cellulare), indumenti in buone condizioni per bambini da 0 a 3 anni (indicare sul pacchetto età e sesso), materiale medico-sanitario (antibiotici ad ampio spettro, paracetamolo, sirighe, bende, garze, disinfettanti, antidolorifici, cicatrizzanti).
Punti di raccolta: Druanti via del Fossato 12 mercoledì, giovedì e venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18, Lo Scarabocchio piazza san Maurzo 8/10 dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19, Mela Verde piazza della Filanda 1, dalle 7 alle 12.30 e dalle 17.30 alle 19.39 (no martedì e domenica), Don Carlos via Marconi 58 lunedì dalle 9 alle 20. Tutto il materiale sarà gestito direttamente dai Comuni dell'Altomilanese unitamente alle associazioni di volontariato (Caritas e Croce Rossa, Associazione Italia Ucraina Maidan e altre associazioni del territorio).

- Fondazione sant'Erasmo di Legnano: raccolta di medicinali (in primo luogo antidolorifici, aninfluenzali, emostatici, integratori, vitaminici e di ferro, materiali per medicazioni e siringhe, antisettici, disinfettanti, attrezzatura ortopedica, pannoloni e traverse, salviette umidificate, sacchi a pelo e materassi da campeggio. Sportello aperto martedì, mercoledì e giovedì dalle 9.30 alle 12 in via Ferraris 2 a Legnano. Info 0331.472911 segreteria@fondazionesanterasmo.it.

- Fratelli d'Italia di Legnano: "Aiutiamo il popoolo ucraino", raccolta di prodotti di primo soccorso, igiene e pulizia, abiti pesanti e alimenti a lunga conservazione. Consegna sabato 5 marzo 2002, dalle 10 alle 18, al Circolo Carlo Borsani di via Venegoni angolo via Volturno a Legnano. Info fdixucrai@gmail.com 351.7644382.

- Pro Loco Rescaldina: prodotti per l'igiene personale (salviette umide, sapone e shampoo, asciugamani), prodotti alimentari (pasta, riso, farina, tonno e carne in scatola, cioccolato, the e caffè solubile), medicinali (cerotti, lacci emostatici, garze, guanti monouso, mascherine, siringhe, termometri, analgesici, antibiotici, antiemorragici, cardiovascolari, antisettici). Per informazioni Pro Loco Rescaldina (sabato 5 marzo 2022 il centro raccolta di via Baita 21 a Rescaldina sarà aperto dalle 15 alle 17. Per info Pro Loco Rescaldina 

- Oratorio di Magnago: "Emergenza guerra Ucraina". Raccolta medicinali (kit di primo soccorso, farmaci emostatici, antinfluenzali, lacci emostatici, salviettine con tessuto connettivo, disinfettate, siringhe, garze), raccolta viveri (scatolame, legumi, riso, biscotti, zucchero, latte a lunga conservazione, carne in scatola, caffè, cioccolato, frutta secca, tonno), altre necessità (torce, radioline, walkie-talkie, intimo termico, sacchi a pelo, indumenti invernali - pile, giubbotti -). Punto di raccolta: oratorio Magnago, tutti i pomeriggi. E' possibile con le proprie offerte contribuire all'acquisto dei medicinali e al trasporto.
raccolta aiuti umanitari ucraina

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter