Attualità
Attualità

Formata la nuova Consulta Giovani

L’elezione è avvenuta lo scorso primo dicembre durante la prima assemblea della nuova consulta

Formata la nuova Consulta Giovani
Attualità Magenta e Abbiategrasso, 19 Dicembre 2022 ore 16:21

La nuova consulta giovani è stata presentata nella sala consiliare del Castello Visconteo di Abbiategrasso. Ecco la sua composizione : Andrea Pusterla, Ahmed Elnahif e Marios Prenga, questi i nomi rispettivamente di Presidente, Vice Presidente e Segretario.

Cinque anni per coinvolgere i ragazzi

L’elezione è avvenuta lo scorso primo dicembre durante la prima assemblea della nuova consulta.

Tutti ragazzi giovanissimi, il neo presidente Andrea Pusterla, ha 21 anni, Ahmed El-naifh 19 e Mario Prenga 24. In un clima di piena collaborazione e alla presenza di alcuni componenti della precedente consulta sono stati eletti all’unanimità.

Andrea Pusterla, studente di filosofia, ha subito dichiarato: “Ringrazio per questa nomina che considero molto importante. La consulta può e deve avere anche un ruolo attivo. Mi metterò in gioco anche in prima persona per coinvolgere i ragazzi di Abbiategrasso su ciò che di buono esiste nella città, come le numerose realtà so-ciali del territorio. Il nostro ruolo è di cittadinanza attiva e ci consente di dare il no-stro contributo anche per rilanciare la nostra città. Noi giovani saremo la futura classe dirigente del nostro Paese e della nostra città. È dunque un’occasione importante per iniziare a lavorare perché la nostra sia anche un'opera di rilancio per i luoghi che ci appartengono.”

Insieme a loro fanno parte della nuova consulta Antonio Amodeo, Federico Veronelli, Miriam Moroni, Sara Bartolucci, Andrea Martino Grassi, Troiano Christian, Mara Ranzani, Trezzi Sara Lucilla e Nabil Zouine.

L'incoraggiamento del vicesindaco Beatrice Poggi

Le iscrizioni rimangono aperte per consentire una più ampia partecipazione. Il commento del Vice Sindaco e Assessore alle politiche giovanili, Beatrice Poggi: ”Ringrazio il neo Presidente, Andrea Pusterla, e tutti i ragazzi della nuova consulta. L’Amministrazione Comunale è pronta all’ascolto e al confronto, ha piena fiducia nel mondo giovanile che è capace di porre uno sguardo sulla realtà più diretto, disincantato e innovativo”.

Seguici sui nostri canali