Attualità
Magentino

Due storici don salutano le loro comunità

Il saluto di don Riccardo Brena e don Riccardo Dell’Acqua alle comunità di Marcallo, Casone, Mesero e Boffalora.

Due storici don salutano le loro comunità
Attualità Magenta e Abbiategrasso, 04 Settembre 2022 ore 09:33

Il saluto di don Riccardo Brena e don Riccardo Dell’Acqua alle comunità di Marcallo, Casone, Mesero e Boffalora.

Il saluto di don Riccardo Brena alla comunità

I due don Riccardo, il primo parroco delle parrocchie di Marcallo, Casone e Boffalora, il secondo vicario della Pastorale Giovanile dell’area omogenea Marcallo, Casone, Mesero e Boffalora, hanno salutato i loro parrocchiani nel primo week end di settembre.

Don Riccardo Brena, il parroco, comunemente chiamato don “Riccardone”: nelle Messe di ier sera, sabato 3 settembre 2022, a Boffalora e di stamattina, domenica 4 settembre, a Marcallo con Casone accompagnate da trattenimenti personali con rinfresco.

Anche don Riccardo Dell'Acqua cambierà Parrocchia

Don Riccardo Dell’Acqua, il più giovane, forse anche per questo da tutti battezzato don “Riccardino”, si è congedato dai suoi ragazzi nella Messa celebrata ieri sera, sabato 3 settembre, nella Parrocchia marcallese dei Santi Nazaro e Celso, alla quale è seguita una cena all’oratorio
di San Marco.

Rito Eucaristico solenne, emozioni, ricordi e un grazie corrisposto da prolungati applausi, per i 13 anni di don Brena e per i 10 di don Dell’Acqua. La nuova destinazione di Don “Riccardone”, è nella città di Monza come cappellano responsabile dell’ospedale San Gerardo. Invece don “Riccardino”, l’Arcivescovo lo ha nominato vicario parrocchiale di San Cipriano a Milano.

(Nella foto di copertina il saluto di don Riccardo Dell'Acqua a Marcallo)

Marcallo, don Riccardo Brena il parroco
Foto 1 di 3

Il parroco don Riccardo Brena

Marcallo il saluto di don Riccardo Dell'Acqua 20220903_183240ok
Foto 2 di 3

Don Riccardo Dell'Acqua

Marcallo, Marcallo, i saluti a don Riccardo Brena
Foto 3 di 3

I saluti a don Riccardo Brena

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter