Tempo libero
Un successo

Legnarello, Cena di apertura in via Dante con Antonio Siri

La contrada giallorossa di Legnano ha inaugurato l'anno paliesco con una festa riuscitissima: ospite d'onore, il nuovo fantino.

Legnarello, Cena di apertura in via Dante con Antonio Siri
Tempo libero Legnano e Altomilanese, 18 Settembre 2022 ore 11:45

Legnarello ha accolto il nuovo fantino Antonio Siri con l'entusiasmo e il forte senso di appartenenza che contraddistinguono la contrada giallorossa.

Legnarello in festa per la Cena di apertura dell'anno paliesco

Nella serata di ieri, sabato 17 settembre 2022, girando l’angolo di via Dante, l’impressione era quella di una serata nel pieno maggio paliesco. Tavoli lungo tutta la strada, ragazzi indaffarati a servire, preparare e cucinare per un numero di ospiti che ha superato le aspettative. Così si presentava agli occhi di chi passava la Cena di apertura della Contrada Legnarello. È stata una serata di festa e la grande partecipazione ha confermato il desiderio di tornare alla bella e un po’ caotica normalità che caratterizza la vita nei manieri. Il Palio è bello anche (e soprattutto) per questo.

Il nuovo fantino è stato acclamato con grandi applausi e canti

Al di là della gioia di rivedersi, era un appuntamento davvero importante quello che aspettava tutti i contradaioli giallorossi e da settimane c’era nell’aria una grande attesa. Ieri sera, infatti, è stato ufficialmente presentato e accolto a Legnarello il fantino che vestirà la giubba per il Palio 2023: è Antonio Siri che, visibilmente emozionato, ha fatto il suo ingresso in via Dante, acclamato con grandi applausi e canti che hanno portato col pensiero dritti all’ultima domenica di maggio.

"Con l'entusiasmo e la collaborazione di tutti si arriva agli obiettivi"

Accompagnato dal capitano Matteo Masnata, Antonio Siri detto Amsicora si è unito al tavolo della reggenza per dare il via alla serata di festa.
"Io non ho la sfera magica, però sicuramente con questo entusiasmo non ci saranno obiettivi che non potremo raggiungere" è stato il commento del gran priore Alessandro Mengoli in apertura dei discorsi ufficiali. "Noi siamo Legnarello e siatene sempre orgogliosi, perché è davvero qualcosa di grande" ha proseguito. "Vedervi qui tutti è stupendo. Con l'entusiasmo si arriva agli obiettivi, lavorando tutti insieme, con il sole nel cuore" ha commentato, emozionato, il capitano Matteo Masnata, prima di porre il foulard giallorosso sulle spalle di Antonio Siri che, dopo aver salutato i contradaioli, si è dichiarato profondamente onorato di poter difendere i colori della contrada Legnarello.

Un'inaugurazione in grande stile grazie ai ragazzi di contrada

Con i loro discorsi la castellana Francesca Bandera, lo scudiero Matteo Brusa e la gran dama Cristiana Re hanno dato ufficialmente il via alla serata, ringraziando sentitamente tutti i ragazzi che l'hanno resa possibile.
Lunghi sono stati gli applausi dei contradaioli che sono stati davvero numerosissimi ad accogliere il fantino e inaugurare questo nuovo anno paliesco in grande stile, con una cena ricca e curata dall’antipasto al dolce, interamente realizzata dai ragazzi di contrada.

I giallorossi si preparano a vivere un anno di passione

È una contrada Legnarello carica ed entusiasta quella che si presenta alle porte del Palio 2023, che con la grande novità di Antonio Siri e soprattutto grazie alla grande dimostrazione di partecipazione dei contradaioli, si prepara a vivere un anno di passione, costellato di eventi, cene e impegni che condurranno in un attimo all’ultima domenica di maggio.

IMG-20220917-WA0032
Foto 1 di 5
IMG-20220917-WA0036
Foto 2 di 5

Legnarello, cena di apertura in via Dante con Antonio Siri

IMG-20220917-WA0035
Foto 3 di 5
IMG-20220917-WA0030
Foto 4 di 5
IMG-20220917-WA0034
Foto 5 di 5

Legnarello, cena di apertura in via Dante con Antonio Siri

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter