Dal 17 giugno

Estate viscontea: tre mesi di appuntamenti al Castello di Legnano

Un ricco cartellone di proposte, per lo più gratuite, messo a punto dal Comune in collaborazione con diverse realtà del territorio.

Estate viscontea: tre mesi di appuntamenti al Castello di Legnano
Eventi Legnano e Altomilanese, 15 Giugno 2021 ore 15:12

Estate viscontea: così si chiama il ricco cartellone della programmazione estiva messo a punto dal Comune di Legnano in collaborazione con diverse realtà del territorio, che combina proposte classiche della bella stagione legnanese con altre già in corso e con novità del 2021.

Estate viscontea: musica, teatro e cinema al Castello

Si comincia giovedì 17 giugno 2021 con la conferenza sul canto V dell’Inferno dantesco per concludere il 10 settembre con il dixieland passando attraverso concerti, prosa, cabaret e cinema; proposte diverse che fanno perno sul cortile del castello quale luogo principale per lo svolgimento degli eventi. “Estate viscontea”, il cartellone della programmazione estiva preparata dall’amministrazione comunale insieme con diverse realtà del territorio, combina proposte classiche dell’estate legnanese con altre che sono in corso e con novità del 2021.
«Programmare un calendario di appuntamenti culturali e di spettacolo estivi è un modo importante per contribuire alla ripartenza e alla riconquista della normalità dopo i lunghi mesi segnati dalla pandemia –sottolinea l’assessore alla Cultura Guido Bragato. Nonostante le difficoltà degli ultimi mesi e le tante incognite che, fino a poco tempo fa, gravavano sugli spettacoli dal vivo riusciremo a offrire per le prossime settimane oltre trenta serate con proposte di livello, capaci di intercettare pubblici diversi e, per la maggior parte, a ingresso gratuito. In una cornice unica come quella del castello facciamo convergere diversi filoni di iniziative esistenti, ne ospitiamo di nuove oppure - ed è il caso del “Ciak d’estate”- le arricchiamo con un percorso tematico che si intreccia con il teatro. Un grazie a tutte le realtà che hanno collaborato a costruire questa proposta per Legnano».

Le conferenze su Dante

Ad aprire il programma estivo giovedì 17 giugno (alle 21) la conferenza del professor Gianni Vacchelli (“Quale amore per Paolo e Francesca, quale per noi?”), inserita nel Festival Dantesco aperto a marzo proprio in occasione del Dantedì, cui seguiranno quelle di giovedì 1 luglio (Purgatorio XXVIII “Rientrare nel giardino della natura umana”) e di giovedì 15 luglio (Paradiso IX “Il femminile innamorato di Venere e di Cunizza da Romano”).

Il Rotary Aid Festival

Prima novità in cartellone nella proposta estiva è il Rotary Aid Festival, in collaborazione con il Rotary Club Parchi Alto Milanese: tre appuntamenti di musica (19 giugno alle 20.45), cabaret (17 luglio) e danza&teatro (28 agosto). L’iniziativa ha una finalità sociale: l’importo del biglietto (10 euro) sarà infatti devoluto alla Fondazione Ticino Olona per il Fondo povertà.

Gli spettacoli "saltati" al Tirinnanzi

Convergono nella stagione estiva alcuni degli spettacoli programmati in cartellone al Teatro Tirinnanzi e che non si sono potuti svolgere per la pandemia. Ad aprire sarà il musical “Hook & Peter Pan”, unico spettacolo che non si terrà al castello ma al Teatro Tirinnanzi domenica 20 giugno alle 16. Seguiranno, tutti al Castello e sempre alle 21.00, “Plays the Beatles, concerto jazz di Martha J. & F. Cheat venerdì 2 luglio; “Partenza in salita”, spettacolo di prosa con Corrado e Camilla Tedeschi sabato 10 luglio; “L’uomo dal fiore in bocca e altre canzoni”, concerto-spettacolo con Paolo Scheriani e regia di Nicoletta Mandelli venerdì 16 luglio; “Obbiettivo risata”, spettacolo di cabaret con la direzione artistica di Max Pieriboni venerdì 23 luglio; “Ci ritorni in mente”, concerto tributo a Lucio Battisti con il gruppo musicale Exodus venerdì 30 luglio; “Omaggio a Lelio Luttazzi”, concerto con Caterina Comeglio e GMA Ensemble venerdì 6 agosto; “C’era una volta Morricone. Il suono e la leggenda”, concerto di musiche da film con Elena d’Angelo, quartetto d’archi Alterecho e Hilary Bassi venerdì 3 settembre; “Concerto dixieland” con Dirty dixie jazz band venerdì 10 settembre.

«Un paese è vivo quando le attività culturali tornano a riempire la vita delle persone; attività attraverso le quali si creano ricchezza e benessere diffuso - aggiunge Paolo Scheriani, consigliere incaricato alla Valorizzazione dei luoghi della cultura - Lavorare alla programmazione di una stagione estiva, oggi, vuol dire ripartire e ripartire con un cartellone così ricco di eventi è la precisa volontà di dare alla cultura un ruolo fondamentale per la ripresa del nostro territorio. Musica, teatro, cinema, mostre, perché oggi più che mai abbiamo bisogno di nutrirci di bellezza e di gioia. L’Estate Viscontea è il preludio per un ritorno alla normalità tanto atteso da tutti».

Il festival Donne In•canto

La rassegna Donne InCanto, festival di musica e parole al femminile, farà tappa a Legnano con due appuntamenti: lunedì 5 luglio con “Da Catullo a Marinella”, concerto di Patrizia Cirulli (serata organizzata dalla Fondazione Ticino Olona) e domenica 18 luglio con “Frida Bollani Magoni in concerto”.

Due serate di rock acustico

L’offerta musicale è completata da due appuntamenti rock rivisti in chiave acustica per adattarsi alle dimensioni limitate della platea; il 24 luglio i Punkreas, il 7 agosto il “Concerto a pedali dei Magasin du Cafè” per una bicicletta, quattro musicisti e 55 candele.

I film (ma non solo) sotto le stelle

Per il Ciak d’estate, realizzato come sempre in collaborazione con la Cooperativa Cineproposta, le novità sono diverse: l’ingresso gratuito, un programma di 14 appuntamenti che alterna titoli più recenti a classici e due approfondimenti tematici con spettacoli teatrali collegati alle pellicole proiettate. Si tratta di “Controcorrente”, spettacolo con la regia di Andrea Bruno Savelli, in scena il 25 giugno, che si ricollega a “Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto” di Elio Petri, in programma il 22 giugno, e “C’era una volta il cinema”, pièce con la regia di Fabio Santini, in scena il 4 agosto, che guarda a “Per un pugno di dollari” di Sergio Leone, programmato per il 3 agosto.

Lo spettacolo dedicato a Musazzi

Un altro spettacolo teatrale, “Chi è di scena” (21 agosto) con la regia di Giordano Fenocchio, attore de “I Legnanesi”, si ricollega invece alle celebrazioni per il centenario di Felice Musazzi in corso in città.

Gli incontri con i fotografi

Fra gli appuntamenti estivi che avranno luogo al Castello da ricordare anche gli eventi collaterali del Festival fotografico europeo: l’incontro con il fotografo Fulvio Beltrando il 18 giugno, l’incontro con Francesco Cito (24 giugno) e la visita guidata con il curatore della mostra Claudio Argentiero il 26 giugno.

Ecco come prenotare

I posti a sedere nel cortile del castello saranno 200 e, stante la normativa in vigore, la prenotazione è obbligatoria anche per gli appuntamenti a ingresso gratuito.
Ecco le modalità:
Per le conferenze dantesche, i concerti dei Punkreas e “a pedali”, le proiezioni cinematografiche di “Ciak d’estate” e gli spettacoli teatrali “Ciak d’estate” (tutti eventi gratuiti) prenotazioni ai singoli link sul portale della cultura del Comune di Legnano.
Per gli spettacoli del Teatro Tirinnanzi (15 euro) acquisti scrivendo a biglietteria@melarido.it , sulla piattaforma Melarido Store raggiungibile dal sito teatrotirinnanzilegnano.it o su vivaticket.it
Per Rotary Aid Festival i biglietti (10 euro) sono acquistabili chiamando il 342 1654780.
Per gli eventi di “Donne In-canto” (gratuiti) prenotazione sul sito donneincanto.org