Sport
l'ottima prestazione

Nella prima gara del 2023 arriva una vittoria per i Knights

Legnano prende subito la leadership grazie alla vena di Sacchettini, motivato visto le sue origini

Nella prima gara del 2023 arriva una vittoria per i Knights
Sport Legnano e Altomilanese, 09 Gennaio 2023 ore 09:12

Prima gara del 2023 per i Knights e prima vittoria per la squadra di Legnano contro il i piemontesi del Borgomanero.

Prima vittoria del nuovo anno per i Knights

Prima gara del 2023 per i Knights che si presentano al completo, dopo aver finalmente svolto una settimana di allenamento senza defezioni; anche Borgomanero non ha assenze per la prima gara dell'anno in un Pala Don Bosco, esattamente diviso a metà tra tifosi di Legnano e del College.

Legnano prende subito la leadership grazie alla vena di Sacchettini, motivato visto le sue origini, il suo passato nelle giovanili del College e il premio ricevuto dalla società di Borgomanero all'inizio della partita. In pochi minuti i Knights doppiano i padroni i casa sul 6-13, per poi chiudere con autorità il primo quarto sul 13-22 sfruttando gli assist di Marino e la presenza dei lunghi in area.

La ripresa del secondo periodo

Secondo periodo che vede le prime fasi piuttosto combattute; i ragazzi di Di Cerbo ci provano con Cecchi e lo storico ex Legnanese Daniele Benzoni, anche se il pareggio sul 31-31 è firmato da Attademo.
La 3G si scuote immediatamente e mette insieme uno 0-7 sull'asse Marino-Leardini, con la complicità di Casini per il successivo 33-41. La tripla di Marino fissa poi il 33-44 che chiude il primo tempo della partita.

Alla ripresa i Knights non si fanno trovare impreparati e il vantaggio dal +11 passa al +17 con i canestri in fila di Terenzi. Gli ex Fragonara e Benzoni ci provano, ma Legnano non si deconcentra e anche alla terza sirena il vantaggio è rassicurante sul 51-68.

Ultimo quarto con Legnano in amministrazione controllata con Drocker, Mazzantini e Antonietti a dividersi le responsabilità offensive, e con Borgomanero che continua a cavalcare Benzoni e Fragonara che sembrano essere quelli più ispirati. Il vantaggio dei Knights non scende mai sotto i 12 punti fino al finale, che manda in archivio la gara sul 73-88.

Una buona gara dei biancorossi che giocano con autorità e buona fluidità per tutta la partita. Un paio di passaggi a vuoto hanno dato a Borgomanero la possibilità di avvicinarsi, ma quando la campanella ha suonato troppo forte, i ragazzi di coach Eliantonio hanno risposto subito senza appello.
Prossimo appuntamento domenica al PalaBorsani contro Casale per la chiusura del girone di andata.

Il tabellino

CIPIR COLLEGE BASKETBALL BORGOMANERO - 3G ELECTRONICS LEGNANO KNIGHTS 73-88 (13-22, 20-22, 18-24, 22-20)
Cipir College Basketball Borgomanero: Daniele Benzoni 17 (2/4, 4/11), Alberto Fragonara 17 (1/4, 1/3), Andrea Cecchi 14 (4/8, 1/1), Andrea Loro 12 (1/2, 2/5), Stefano Longo 7 (2/8, 1/6), Riccardo Attademo 3 (1/3, 0/2), Maurizio Ghigo 3 (0/1, 1/3), Francesco Ferrari 0 (0/0, 0/0), Francesco Piscetta 0 (0/3, 0/0), Leonardo Manto 0 (0/0, 0/0), Andrea Pettinaroli 0 (0/0, 0/0), Gabriel Belfort Pozzato 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 21 / 26 - Rimbalzi: 34 8 + 26 (Andrea Loro 10) - Assist: 8 (Alberto Fragonara, Riccardo Attademo 2)

3G Electronics Legnano Knights: Michael Sacchettini 20 (8/13, 0/0), Diego Terenzi 15 (2/3, 2/3), Tommaso Marino 12 (0/1, 4/9), Giacomo Leardini 10 (3/3, 0/1), Gian Marco Drocker 10 (2/2, 2/4), Luca Antonietti 8 (3/8, 0/1), Saverio Mazzantini 7 (3/4, 0/2), Juan Marcos Casini 6 (0/0, 2/6), Riccardo Cucchi 0 (0/0, 0/0), Matteo Bassani 0 (0/0, 0/0), Mattia Nespoli 0 (0/0, 0/0), Francesco Amorelli 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 16 / 21 - Rimbalzi: 38 5 + 33 (Luca Antonietti, Saverio Mazzantini 7) - Assist: 16 (Tommaso Marino 8)

Seguici sui nostri canali