Politica
Magenta

Per le comunali... spunta Boris Becker

Clamoroso a Magenta dove il prossimo 12 giugno alla volata elettorale si aggiunge, per un errore, anche il noto tennista tedesco

Per le comunali... spunta Boris Becker
Politica Magenta e Abbiategrasso, 04 Giugno 2022 ore 09:34

Passare dall'erba, dal cemento o dalla terra rossa al consiglio comunale non è un passo così naturale per chi ha passato una vita sotto rete. A Magenta però succede anche questo. Il grande tennista Boris Becker ha deciso di scendere in campo nella Città della Battaglia, o meglio, è stato praticamente obbligato da un errore assai grossolano.

Per le comunali... spunta Boris Becker

Lo sportivo tedesco ha infatti in programma un'iniziativa in Germania il prossimo agosto che però farà un po' fatica a pubblicizzare per via di una vera e propria cantonata commessa da una multinazionale del settore grafico-pubblicitario. I volantini del tennista sono infatti stati scambiati con quelli del candidato di Rifondazione Comunista di Magenta, Francesco Anile.

Nel pomeriggio di ieri, venerdì 3 giugno, l'architetto candidato sindaco a Magenta ha aperto il pacco che avrebbe dovuto contenere i suoi volantini per la campagna elettorale, ma al posto del suo viso ha infatti trovato quello di "Bum Bum". Uno sbaglio veramente clamoroso per la società che ha scambiato i pacchi e dunque Becker quando riceverà il suo, anzichè il suo volto troverà invece il logo della Falce e Martello magentina.

Le reazioni della lista magentina

L'errore è però stato preso con filosofia dalla lista politica che ha affidato la spiegazione dello scambio di identità ad un post molto ironico sui suoi canali social:

"Cara elettrice, caro elettore, non chiederci i volantini cartacei. Vorremmo dirti che non ci sono per non arrecare danno all'ambiente... Invece no. Purtroppo per errore di una grande ditta multinazionale sono arrivati a casa del nostro candidato sindaco, l'architetto Anile, i volantini in tedesco del grande ex tennista Boris Becker che farà una grande iniziativa il 2 agosto in Germania. In Germania, non a Magenta. Niente, i volantini di Rifondazione per comunali magentine del 12 giugno saranno a questo punto arrivati a casa o di Boris o di un suo collaboratore. Alleghiamo foto dei volantini che sono arrivati a casa di Anile e anche i volantini originali che non ci arriveranno mai in tempo. Noi non crediamo nei complotti".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter