Politica
Pd

Incendi a Magenta: l'attacco del Partito Democratico

Dopo le critiche di Progetto Magenta, arrivano le accuse anche di Enzo Salvaggio e i suoi

Incendi a Magenta: l'attacco del Partito Democratico
Politica Magenta e Abbiategrasso, 17 Settembre 2021 ore 14:03

Incendi in città. Dopo la notte di follia, tra ieri ed oggi, 17 settembre, in cui dei vandali hanno dato fuoco a più cumoli di spazzatura, anche il Pd locale, guidato dal capogruppo Enzo Salvaggio, attacca il sindaco Chiara Calati e la sua Amministrazione.

Incendi in città: l'attacco del Partito democratico magentino

"Nonostante 5 anni di proclami e gli investimenti annunciati sempre con il megafono, la situazione sicurezza è peggiorata notevolmente nella nostra comunità. Non basta snocciolare i numeri sui social e prendersela con le minoranze - o litigare con i cittadini su Facebook - per fare politica. Servono scelte lungimiranti e risultati. Serve ricercare le cause dei problemi. Perché se nell’ultimo anno e mezzo gli atti di vandalismo, le risse (o i tentativi di rissa) e le azioni di disturbo della quiete pubblica sono più diffusi, probabilmente c’è qualcosa di più profondo dell’inciviltà.

"Un disagio sociale che a Magenta appare sempre maggiore"

"Le difficoltà legate alla pandemia non sono certo una giustificazione al vandalismo - evidenzia il Pd -Crediamo serva investire, oltre che su telecamere e strumentazioni per la Polizia locale, sulla prevenzione e su politiche educative in grado di intercettare un disagio sociale che a Magenta appare sempre maggiore. Massima vicinanza alle forze dell’ordine che come sempre faranno il massimo per assicurare gli autori di questi tremendi atti vandalici alla giustizia".