Politica
SAN VITTORE OLONA

Campi sportivi, protesta anche l'ex assessore

Andrea Pessina, allontanato dalla Giunta dopo aver strappato la mascherina al sindaco, attacca i suoi ex compagni di Giunta: "Processo decisionale surreale"

Campi sportivi, protesta anche l'ex assessore
Politica Legnano e Altomilanese, 07 Agosto 2022 ore 17:00

Campi sportivi di San Vittore Olona, critiche alla Giunta anche dall'ex assessore Andrea Pessina.

Campi sportivi, interviene l'ex assessore

Forti critiche all'Amministrazione comunale arrivano anche da Andrea Pessina, ex assessore ai Lavori pubblici allontanato dalla Giunta dopo che il 12 luglio 2022 aveva dato in escandescenza durante una riunione arrivando a strappare la mascherina al sindaco Daniela Rossi (erano intervenuti anche i Carabinieri ed era stata sporta denuncia). "Il processo decisionale è surreale" afferma Pessina puntano il dito sui suoi ex compagni di squadra in merito all'annuncio del cambio di gestore per gli impianti sportivi cittadini.

"Giunta lenta e incerta"

"Apprendo con grande sorpresa che il Consiglio comunale sanvittorese ha deliberato, durante l'ultima seduta, sulla risoluzione del rapporto di gestione del Ppp, agendo esattamente come da me richiesto durante la Giunta del 12 luglio 2022 - afferma Pessina - In quella sede, la posizione dell’Amministrazione, sulla scia dei pareri degli Uffici, era diametralmente opposta, motivo per cui è avvenuta la mia ferma opposizione, che evidentemente, ha prodotto il suo frutto.  Una prosecuzione del rapporto con il gestore, in attesa di documenti indispensabili, dai termini ampiamente scaduti, non avrebbe tutelato né il Comune, né i contribuenti.  La mia considerazione più generale è che il processo decisionale dell'amministrazione in carica è surreale: anche su scelte fondamentali, è evidente la mancanza di sintesi, che si traduce in lentezza esasperante ed incertezza al timone.  Alla cittadinanza servono risultati tangibili e fattivi, risposte concrete, non passaggi di carte che tutelino solo dall'interessamento della Corte dei Conti".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter