Menu
Cerca
Castelletto

Villa Clerici sarà un polo universitario? Il progetto

Un polo universitario nella storica Villa Clerici di Castelletto di Cuggiono: ecco il progetto dell'immobiliare che fa capo alla famiglia Mantovani.

Villa Clerici sarà un polo universitario? Il progetto
Cronaca Legnano e Altomilanese, 27 Febbraio 2021 ore 09:12

Un polo universitario nella storica Villa Clerici di Castelletto di Cuggiono: ecco il progetto dell’immobiliare che fa capo alla famiglia Mantovani.

Polo universitario in Villa: il progetto della famiglia Mantovani

Villa Clerici a Castelletto di Cuggiono è stata acquistata da una immobiliare che fa capo alla famiglia Mantovani e ora si iniziano anche a conoscere i progetti per ridarle vita.

Ha commento il figlio dell’ex senatore Mario Mantovani, Vittorio:

“E’ un sogno che si avvera visto che era dagli anni Novanta che mio padre cercava di acquistare la villa. E’ un immobile di pregio molto bello, un patrimonio del nostro territorio che merita di ritornare alla sua antica bellezza. L’idea è farci un centro culturale internazionale collegato a università americane. Anni fa avevamo già avuto dei contatti con la Miller University di Miami, potremmo riallacciare i rapporti. Il percorso per insediare nella villa un polo universitario non è semplice e sarà lungo. Dobbiamo confrontarci con la Soprintendenza delle Belle Arti che ci guideranno nel recupero dell’immobile. La prima cosa cui dobbiamo mettere mano è il tetto che è malandato e presenta grossi buchi in alcuni punti, va assolutamente sistemato per salvaguardare tutto il resto e poi penseremo ai progetti futuri”.

L’edificio storico e il complesso di Santa Marta

Dai primi del Novecento fino agli anni Cinquanta il piano terra della villa è stato utilizzato come filanda ed è stato deteriorato e in alcuni tratti sformato rispetto all’impianto originale Seicentesco. Alcuni affreschi sono stati coperti dalla pittura e ci sarà quindi un grosso lavoro di restauro da fare per riportare i saloni alla loro architettura storica.
E’ stato acquistato anche il complesso di Santa Marta, con vincolo di dieci anni per un utilizzo a scopo formativo. L’ex collegio potrebbe ospitare una scuola di formazione nel campo socio-sanitario o entrare nel recupero complessivo di Villa Clerici.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli