Cronaca

Preso in un bar di Novate il rapinatore che ha sparato a Cormano VIDEO

E' un ultrasessantenne italiano, incensurato. Non ha opposto resistenza ai Carabinieri.

Bollatese, 24 Luglio 2020 ore 22:07

Preso in un bar di Novate Milanese il rapinatore che ha sparato a Cormano. E’ un ultrasessantenne italiano, di Senago, incensurato. Non ha opposto resistenza ai Carabinieri.

Preso in un bar di Novate il rapinatore che ha sparato a Cormano

E’ stato fermato poco fa all’interno di un bar di Novate Milanese il bandito che ha rapinato un supermercato a Cormano e nella fuga ha esploso a terra due colpi di pistola che hanno ferito una guardia giurata e una bambina.

L’uomo, italiano, classe 1956, incensurato  non ha opposto resistenza ai Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni che gli hanno fatto scattare le manette ai polsi.  I militari hanno recuperato anche la refurtiva, 1.550 euro circa e gli indumenti che l’uomo indossava al momento della rapina.

Il malvivente è stato arrestato per porto abusivo di arma clandestina, duplice tentato omicidio, rapina.

La rapina, ricordiamo, era stata messa a segno oggi pomeriggio, venerdì 24 luglio, intorno alle 17, nel market Eurospin di via Zara a Cormano. La guardia giurata addetta alla sicurezza del supermercato aveva cercato di fermare il malvivente che per fuggire aveva esploso due colpi a terra ferendo la stessa guardia e una bambina di 5 anni a una gamba. Entrambi sono rimasti feriti in modo lieve e non corrono pericolo di vita. La bambina, di origini egiziane che era al supermercato con la madre,  verrà operata nella mattinata di domani, sabato, per estrarre il proiettile calibro 38 dal polpaccio. Anche la guardia è rimasta ferita a una gamba. Sono stati ricoverati in codice giallo l’una all’ospedale Buzzi e l’altro all’ospedale Niguarda di Milano.

TORNA ALLA HOME PAGE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia