Menu
Cerca

Ospedale Galmarini, 400 firme a sua difesa

I cittadini tornano in campo a difesa dell'ospedale Galmarini di Tradate. In un pomeriggio raccolte le prime 400 firme che saranno portate in Regione.

Ospedale Galmarini, 400 firme a sua difesa
Saronno, 04 Novembre 2018 ore 15:30

Ieri pomeriggio la manifestazione e la raccolta firma fuori dall'ospedale Galmarini di Tradate.

Ospedale Galmarini, dai social alla piazza

Nonostante le prime celebrazioni per la fine della Grande Guerra e il meteo incerto, cittadini davanti all'ospedale Galmarini, ieri, per il presidio nato da Facebook. Oltre 400 cittadini si sono susseguiti nel pomeriggio in piazzale Zanaboni per aderire alla raccolta firme a difesa dell'ospedale tradatese. Un appuntamento che ha raccolto adesioni anche fuori dai confini cittadini e che ha saputo superare anche gli schieramenti politici. Presente infatti la Giunta al completo, i consiglieri di maggioranza e quelli dell'opposizione di Partecipare Insieme 2.0.

Ospedale Galmarini, "Il Dg Bravi risolva i problemi"

"Inizia un percorso"

Quello di ieri però è solo l'inizio. "La raccolta firme, che ora sarà diffusa in tutto il territorio, durerà un mese - spiega l'organizzatore Mauro Micheluzzi - Poi ci costituiremo in un comitato. E forti delle sottoscrizioni che raccoglieremo intendiamo portarle in Regione per chiedere di intervenire perchè si inverta la rotta degli ultimi 7 anni. Pazienti e dipendenti vedono quotidianamente il progressivo e grave depotenziamento che la struttura sta subendo. E' ora di dire basta".

LEGGI ANCHE: Ospedale Galmarini, altri 8 medici lasceranno nei prossimi mesi

Il servizio completo su La Settimana di Saronno di venerdì 9 novembre.