Amore criminale

Marito violento arrestato a Senago

Aveva dato fuoco ad un'auto scambiata per quella del presunto amante della compagna.

Marito violento arrestato a Senago
Saronno, 06 Marzo 2020 ore 12:06

Marito violento arrestato a Senago. Maltrattava la moglie ed ha addirittura appiccato un incendio. Un 40enne di Rovellasca è finito nei guai. La vicenda si è conclusa martedì sera, quando i Carabinieri della Stazione di Senago hanno arrestato l’uomo, ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia, atti persecutori, lesioni personali, violenza sessuale, rapina ed incendio doloso.

Marito violento arrestato a Senago

Le indagini dei Carabinieri sono scattate a gennaio, dopo la denuncia della compagna: lui l’aveva picchiata, vessata, minacciata, finanche arrivando ad impossessarsi dietro violenze e minacce di soldi ed altri beni di proprietà della donna. Quest’ultima aveva anche subito violenze sessuali. Inoltre, il 25 gennaio era stata incendiata un’auto in un parcheggio in centro. Sin da subito l’episodio, che aveva causato la completa distruzione di una Jeep Renegade, nonché il grave danneggiamento di una Fiat 500 parcheggiata nelle adiacenze, aveva destato l’attenzione dei militari, subito concentrati sull’ipotesi dolosa.

Aveva incendiato un’auto per gelosia

I Carabinieri, attraverso approfondimenti investigativi ed estrapolazioni di immagini di sistemi di videosorveglianza, hanno poi accertato che l’autore del gesto fosse proprio il 40enne e che il movente fosse da ricondurre ad un atto criminale di “gelosia”: la jeep incendiata era stata scambiata per quella di un presunto amante della donna. Nella perquisizione domiciliare sequestrato un coltello, verosimilmente più volte utilizzato dall’arrestato per minacciare la compagna. L’uomo è finito nella Casa Circondariale di Monza.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia