Cornaredo

Crollo albero a Cornaredo, Laviani attacca

Albero crolla nel parco comunale, madre e figlia colpite di striscio. La minoranza attacca

Crollo albero a Cornaredo, Laviani attacca
Cronaca Rhodense, 30 Dicembre 2020 ore 14:39

Crollo albero a Cornaredo, il consigliere comunale di Fratelli d’Italia Renato Laviani attacca l’amministrazione comunale.

Crollo albero

Il consigliere comunale di minoranza Renato Laviani commenta il fatto avvenuto nella mattina di lunedì 28 dicembre a Cornaredo, quando una donna e la figlia minorenne sono state travolte da un pino marittimo mentre camminavano nel parco pubblico fra il centro anziani e la scuola media.

Laviani attacca

“La signora e sua figlia sono salve per miracolo. Mi chiedo che tipo di manutenzione e di controllo sul verde siano stati fatti. In città si sono verificati numerosi crolli di rami o addirittura di interi tronchi che hanno ceduto sotto il peso della neve. Un segnale evidente di scarsa manutenzione del patrimonio arboreo nei parchi comunali. A ciò si aggiunge quanto accaduto subito dopo l’incidente: la Polizia locale di Cornaredo è infatti arrivata sul posto solo dopo che i cittadini presenti, stanchi di attendere l’intervento dei vigili, hanno contattato direttamente il sindaco. Due minuti dopo la pattuglia era lì. Come è possibile che se chiamano i cittadini non c’è tempo, mentre se chiama il sindaco i vigili arrivano subito? Infine, so che è stato chiesto di poter visionare i filmati delle tante telecamere presenti nel parco, anche ai fini assicurativi: a quanto pare, però, non funzionano o non hanno ripreso la scena”.

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità