Legnano

Ancora atti vandalici contro il legnanese Gianni Borsa: fiancata rigata e copri cerchioni rubati FOTO

Ad aprile l'uomo aveva trovato due gomme della propria auto, parcheggiata davanti a casa, squarciate.

Ancora atti vandalici contro il legnanese Gianni Borsa: fiancata rigata e copri cerchioni rubati FOTO
Legnano e Altomilanese, 18 Ottobre 2020 ore 10:17

Ancora atti vandalici contro il legnanese Gianni Borsa, da poco eletto presidente dell’Azione cattolica ambrosiana: fiancata rigata e copri cerchioni rubati.

Ancora atti vandalici contro il legnanese Gianni Borsa

Ancora atti vandalici ai danni del legnanese Gianni Borsa, da poco eletto presidente dell’Azione cattolica ambrosiana. Solo qualche mese fa aveva trovata un’altra brutta sorpresa: giovedì mattina 16 aprile 2020 ha trovato a terra due gomme della propria auto parcheggiata davanti a casa. Non sgonfie, ma squarciate. Come nello scorso episodio, anche questa volta è direttamente Borsa a raccontarlo su Facebook: “Caro amico graffitaro, sei tornato. Cominciavo a sentire la tua mancanza. Grazie per l’affetto. Dopo avermi tagliato le gomme, rifatto la fiancata e “preso in prestito” i copri cerchioni, ecco il tuo inconfondibile marchio di Zorro sul retro dell’auto. Puntuale ogni tre mesi! Mi pare siamo al completo ora. Ok? Un caro saluto”. Tante le attestazioni di solidarietà giunte alla coppia, sia da privati cittadini che dal mondo politico.

4 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALLA HOME

 

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia