Menu
Cerca
Legnano

Tagliate le gomme al giornalista Borsa e all'assessore Berna Nasca

Semplice atto vandalico o intimidazione?

Tagliate le gomme al giornalista Borsa e all'assessore Berna Nasca
Cronaca Legnano e Altomilanese, 16 Aprile 2020 ore 18:00

Tagliate le gomme dell'auto dei legnanesi Gianni Borsa e Monica Berna Nasca, molto noti per l'impegno nell'associazionismo e in politica.

Tagliate le gomme dell'auto parcheggiata sotto casa

Brutta sorpresa, giovedì mattina 16 aprile 2020, per la coppia di coniugi. I due (lui giornalista dell'agenzia di stampa Sir, per la quale è corrispondente da Bruxelles, lei assessore alle Politiche sociali del Comune di Dairago, nonché ex consigliere comunale pd a Legnano) hanno infatti trovato a terra due gomme della propria auto parcheggiata davanti a casa. Non sgonfie, ma squarciate. A raccontarlo è lo stesso Borsa sulla sua pagina facebook: "Tagliate? Sì, perché un’auto ferma non buca due pneumatici. Perché fra una quarantina di auto parcheggiate davanti a casa solo la nostra è a terra… Uno scherzetto da parecchie centinaia di euro: pazienza. Una intimidazione? Facile da immaginare. Pazienza un’altra volta. E avanti in serenità. Ovviamente doverosa denuncia alle autorità ecc. ecc. Rispetto al virus è niente… Sursum corda!".

Tante le attestazioni di solidarietà

Tante le attestazioni di solidarietà giunte alla coppia, sia da privati cittadini che dal mondo politico. "La più ferma condanna al vile atto compiuto questa notte contro gli amici Gianni e Monica - scrive per esempio Insieme per Legnano - La nostra solidarietà e vicinanza a tutta la famiglia". "Solidarietà e vicinanza a Gianni Borsa e a Monica Berna Nasca" anche dalla sezione cittadina del Partito democratico.

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE