Attualità
RESCALDINA

Emerson, anche la Diocesi al fianco dei lavoratori

In arrivo anche un Advisor della Pastorale del Lavoro di Milano a supporto dei dipendenti

Emerson, anche la Diocesi al fianco dei lavoratori
Attualità Legnano e Altomilanese, 18 Marzo 2022 ore 14:42

Emerson, anche la Diocesi di Milano supporta i 150 dipendenti che rischiano di perdere il posto di lavoro.

Emerson, Diocesi con sindacati e lavoratori

Continuano gli incontri tra i sindacati della Fim Cisl e Cgil per trovare una soluzione per gli oltre 120 lavori dell’Emerson di Rescaldina, azienda che ha annunciato la chiusura e il dislocamento entro la fine dell’anno. Mercoledì si sono incontrati i lavoratori, i sindacati e i rappresentati della Diocesi di Legnano e Milano dopo giornate di sciopero.
I sindacati e la Diocesi fanno fronte comune: "Tutti uniti per cercare una soluzione utile a salvare il sito produttivo e i posti di lavoro, ossia, più di 150 se si conta anche l’indotto - affermano le forze sindacali e la Diocesi - E per raggiungere l’obiettivo la Diocesi ha proposto l’affiancamento di un Advisor della Pastorale del Lavoro di Milano per 'ampliare lo spettro' che verrà proposto dalla società di consulenza già incaricata dalla proprietà di Emerson".
Durante la giornata la delegazione religiosa ha incontrato anche i rappresentanti della società, ossia, l’amministratore delegato e la responsabile delle risorse umane. È poi intervenuto
Monsignore Angelo Cairati, prevosto di Legnano, (che già aveva incontrato sindacati e lavoratori) che ha affermato: "Siamo vicini ai lavoratori sia spiritualmente che in maniera concreta. L’obiettivo è condiviso: cercare tutti insieme soluzioni per assicurare il posto di lavoro a tutti i dipendenti coinvolti. Tutti i parroci del territorio sono pronti a dare una mano ai lavoratori Emerson, per dare ascolto e un aiuto concreto nei limiti del possibile. Le nostre comunità pregano affinché si apra una via saggia per il bene di tutti".

La battaglia continua

I sindacalisti che stanno seguendo da vicino la vertenza Emerson, ossia Antonio Del Duca della Fim Cgil Ticino Olona ed Edoardo Barra della Fim Cisl Milano Metropoli hanno fortemente apprezzato la partecipazione della Curia: "Come parte sindacale possiamo dire che apprezziamo molto il loro intervento - affermano - Non è solo una vicinanza morale, si tratta di un supporto concreto. Proprio quello di cui abbiamo bisogno per cercare di risolvere questa situazione".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter