Attualità

Emerson annuncia la chiusura, 125 lavoratori in sciopero

Emerson annuncia la chiusura, 125 lavoratori in sciopero
Attualità Legnano e Altomilanese, 11 Febbraio 2022 ore 14:43

Emerson annuncia la chiusura dell'attività a Rescaldina, 125 lavoratori a rischio. Oggi giornata di sciopero.

Emerson, sciopero dei lavoratori

Una mattinata di sciopero, organizzata da Fim Cisl e Fiom, per trovare una soluzione per i
125 dipendenti dell’Emerson, azienda di Rescaldina che ha annunciato la chiusura dello stabilimento entro fino dell’anno: "La Fim sarà presente su tutti i tavoli istituzionali con forza - afferma il sindacalista Fim Cisl Edoardo Barra - I lavoratori della Emerson non verranno lasciati soli. Il Comune e la Regione devono avere il coraggio di assumersi delle responsabilità, usare ogni strumento utile per evitare la chiusura dello stabilimento e, se necessario, riconvertire il sito».

Il sostegno del sindaco

Immediatamente dopo la protesta, i sindacati si sono incontrati con il sindaco di Rescaldina Gilles Ielo, che si è detto da subito a sostegno dei 125 lavoratori; un incontro fruttuoso per il sindacalista Edoardo Barra: L’incontro con il sindaco è stato utile, non solo lui ha dato la disponibilità all’ascolto dei problemi dei lavoratori, ma è anche lui stesso preoccupato. Se questa zona venisse dismessa potrebbe essere un problema per tutta la città di Rescaldina, è chiaro che per il suo punto di vista, che rispecchia il nostro, c’è la volontà di far conoscere il problema a tutti i tavoli istituzionali. La situazione potrebbe essere grave anche per gli stabilimenti che lavorano insieme all’Emerson. I lavoratori sono preoccupati, per noi la priorità è che il sito rimanga attivo e non chiuda, o che comunque venga qualche nuova situazione a ricollocare i lavoratori; se la Emerson deve andare via che venga qualcuno al suo posto. L’obbiettivo è trovare una soluzione per tutti".

LE FOTO:

5 foto Sfoglia la gallery

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter