Magenta

“Malvivente arrestato e rilasciato, mi vergogno della giustizia”

E' furioso l'assessore alla Sicurezza Simone Gelli:, dopo le tentate rapine di giovedì 24 settembre, concluse con l'arresto del colpevole.

“Malvivente arrestato e rilasciato, mi vergogno della giustizia”
Magenta e Abbiategrasso, 25 Settembre 2020 ore 12:56

“Malvivente arrestato e rilasciato, mi vergogno della giustizia”. E’ furioso l’assessore alla Sicurezza Simone Gelli:,opo le tentate rapine di giovedì 24 settembre, concluse con l’arresto del colpevole.

Gelli: “Malvivente arrestato e rilasciato, mi vergogno della giustizia”

Lo stesso che era finito in manette venerdì scorso, dopo aver messo a segno il colpo alla Farmacia della basilica.  L’uomo era stato mandato ai domiciliari, poi non rispettati.

“Il malvivente che oggi ha tentato di rapinare due negozi a Magenta è già stato arrestato. Detto questo, oltre a ringraziare le nostre forze dell’ordine che insieme hanno agito velocemente, mi vergogno profondamente della giustizia che viene amministrata in questo paese. E qui mi fermo perché potrei esser davvero offensivo”, ha evidenziato Gelli.

Il commento di Aloi

A fargli eco il collega Luca Aloi: “Continuare a mettere a rischio i cittadini e commercianti di una città, non riconoscendo la pericolosità e la sconsideratezza dei gesti di una persona del genere, lascia veramente esterrefatti. Grazie alle forze dell’ordine che hanno ri-arrestato il soggetto, speriamo che il loro lavoro questa volta sia rispettato, sia per i nostri concittadini che per chi evidentemente ha bisogno di una soluzione diversa rispetto quella di farsi il week-end a San Vittore”.

Torna alla home

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia