Sport
Grande evento

Villa Arconati-Far una location perfetta per la Gymnasium 97

Un vero successo il Gran Galà di ginnastica organizzato per il 25esimo anniversario della società sportiva di Bollate.

Villa Arconati-Far una location perfetta per la Gymnasium 97
Sport Bollatese, 18 Luglio 2022 ore 13:00

Villa Arconati-Far una location perfetta per la Gymnasium 97. Un vero successo il Gran Galà di ginnastica organizzato per il 25esimo anniversario della società sportiva di Bollate.

Villa Arconati-Far per la Gymnasium 97

Una realtà, la Gymnasium 97 fatta di dedizione per la ginnastica ritmica, fortemente voluta nel 1997 da Veronica Porro, deus ex machina e attuale Direttrice Tecnica. E' nel tardo pomeriggio di sabato che la società sportiva ha voluto celebrare l'importante anniversario: quale location migliore che Villa Arconati a Bollate? Così è stata montata una pedana, sono state posizionate delle sedute e si è dato il via allo spettacolo.

11 foto Sfoglia la gallery

Super ospiti

Si sono esibite nella serata in Villa Sofia Maffeis, tesserata per la Polisportiva Varese, Eleonora Tagliabue, della Società San Giorgio ’79 di Desio, una delle protagoniste del circuito di World Cup del 2022, che ha conquistato a Tashkent ben due finali, alla palla e alle clavette. E ancora Chiara Piazzese plurifinalista ai Campionati Nazionali Gold Allieve, ha iniziato a muovere i suoi primi passi nel mondo della ginnastica ritmica proprio alla Gymnasium 97, oggi è vice campionessa italiana con la squadra Junior. In forza alla società Athena di Limbiate, c’era anche Viola Crippa, una ginnasta che milita in Serie A da parecchi anni, confermata la sua presenza anche per il 2023 in A2 con la società Evoluzione Danza. Presente anche Alessandra Rondelli, da anni fra le finaliste del Campionato, Nazionale Gold, difende i colori della Società Forza e Coraggio di Milano che milita nel Campionato di Serie A.
Non sono mancati i grandi ospiti: in prima fila davanti la pedana era presente Samantha Ferrari, la prima ginnasta individualista della Nazionale ad aver vinto una medaglia ai Campionati del Mondo ad Atene nel 1991: un bronzo storico alle clavette. Da quel momento sono passati 25 anni prima che l’Italia potesse raggiungere lo stesso obiettivo: un’atleta di un’altra epoca è Alexandra Agiurgiuculese che ha ottenuto il bronzo in Coppa del Mondo, al nastro, nel 2017. E poi da lì, un’escalation: bronzo alla palla ai Campionati del Mondo di Sofia, nel 2018 e bronzo nel Concorso per Team. Medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo del 2018, Campionessa Assoluta nel 2019, ma soprattutto ha rappresentato i colori azzurri ai Giochi olimpici di Tokyo del 2021.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter