Sport
basket

I Kngihts tornano alla vittoria con una grande prestazione

Legnano rialza la testa sul parquet del PalaBorsani dopo 3 prestazioni che hanno lasciato a desiderare e torna a strappare il referto rosa.

Sport Legnano e Altomilanese, 07 Novembre 2022 ore 09:07

Grande vittoria per i Knights di Legnano contro la Gema Montecatini con il punteggio di 87 a 61 davanti al proprio pubblico.

I Knights tornano alla vittoria

Legnano rialza la testa sul parquet del PalaBorsani dopo 3 prestazioni che hanno lasciato a desiderare e torna a strappare il referto rosa.

Il match, però, parte in salita per gli uomini di coach Eliantonio, perchè nel primo quarto Montecatini è bravissima ad imporsi e a creare tanto in attacco; 16-22 il parziale della prima frazione e troppa vulnerabilità della difesa legnanese. Guerra entra in campo e segna 6 punti (12 alla fine) in un amen che, di fatto, tagliano le gambe ai padroni di casa. Infante riesce a fare la differenza nel pitturato, costringendo i lunghi avversari ad uscire lontano dal canestro per negare il tiro al lungo classe '82.

Il secondo quarto serve a Legnano per tamponare una mini emorragia e riprendersi l'inerzia del match, mettendo nero su bianco un parziale di 25-14. Partita intensa, ritmi molto alti e squadre che vogliono reagire ad ogni singolo errore mostrando grande pallacanestro. Andare al riposo in vantaggio serve tantissimo a Legnano per approcciare al meglio il terzo quarto.

Grande prestazione per gli atleti di Legnano

Dieci minuti a senso unico (25-10), con Montecatini che fatica a trovare soluzioni in attacco e solidità in difesa. Tommaso Marino schiaccia sull'acceleratore e guida i compagni ad un altro livello (14 punti e 6 assist), dettando i ritmi e gestendo al meglio la sua resa fisica. Casini dall'arco si rende protagonista di una grande gara (3/4 da tre punti) e Sacchettini dimostra ancora una volta di essere un vero leader, con l'atteggiamento e con i fatti. Al termine del match per lui ci saranno 18 punti e 7 rimbalzi, e la consapevolezza che il suo ritorno a Legnano sia stata una scelta a dir poco azzeccata.

L'ultimo periodo serve ai padroni di casa per certificare la vittoria e concedere ossigeno ai giocatori maggiormente impiegati, dando spazio ai più giovani del roster. Montecatini prova a concretizzare una reazione, ma le mani risultano sempre troppo fredde per riprendere in mano la gara.
Da sottolineare la doppia-doppia di Leardini (10 punti e 10 rimbalzi) con i titoli di coda mandati da Gian Marco Drocker, autore di 18 punti e percentuali dal campo eccellenti.

Termina 87-61, un segnale importante per Legnano che si appresta ad affrontare la Libertas Livorno, già affrontata e sconfitta in Supercoppa, ma che come sempre si dimostrerà un'avversaria di primissimo livello.

Il tabellino

3G ELECTRONICS LEGNANO KNIGHTS - GEMA MONTECATINI 87-61 (16-22, 25-15, 25-10, 21-14)
3G Electronics Legnano Knights: Gian Marco Drocker 18 (6/6, 2/4), Michael Sacchettini 18 (8/13, 0/0), Tommaso Marino 14 (4/5, 1/3), Juan Marcos Casini 14 (1/4, 3/4), Giacomo Leardini 10 (3/7, 1/2), Diego Terenzi 7 (2/4, 1/4), Luca Antonietti 4 (2/4, 0/2), Saverio Mazzantini 2 (1/2, 0/1), Riccardo Cucchi 0 (0/0, 0/0), Francesco Amorelli 0 (0/0, 0/0), Alessandro Ferrario 0 (0/1, 0/0), Matteo Bassani 0 (0/1, 0/0)
Tiri liberi: 9 / 10 - Rimbalzi: 33 4 + 29 (Giacomo Leardini 10) - Assist: 17 (Tommaso Marino 6)

Gema Montecatini: Fernando Luis Marengo 12 (4/6, 0/2), Filippo Guerra 12 (5/12, 0/2), Tommaso Molteni 10 (5/11, 0/1), Luca Infante 9 (3/5, 0/3), Bruno Giuseppe Duranti 8 (1/3, 2/3), Luca Digno 5 (1/3, 1/3), Lorenzo Neri 5 (2/3, 0/3), Paolo Zanini 0 (0/2, 0/0), Jacopo Cellerini 0 (0/1, 0/0), Federico Rinaldi 0 (0/0, 0/0), Nicola Savoldelli 0 (0/0, 0/0), Christian Ghiarè 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 10 / 16 - Rimbalzi: 35 9 + 26 (Luca Infante 10) - Assist: 6 (Tommaso Molteni, Luca Digno 2)

Seguici sui nostri canali