Politica

Telos in piazza a Saronno, contro il Governo e in solidarietà con gli anarchici torinesi

Telos in piazza a Saronno, contro il Governo e in solidarietà con gli anarchici torinesi
Politica Saronno, 17 Febbraio 2019 ore 17:15

Appuntamento mercoledì sera col Telos in piazza Volontari del Sangue.

Telos in piazza: "La pacchia è finita, lo diciamo noi"

Gli antagonisti del centro sociale Telos tornano a manifestare in città. L'appuntamento è per mercoledì dalle 18, in piazza Volontari del Sangue, gli obbiettivi sono la Lega e il Governo. Al centro, la contestazione delle politiche nazionali in tema di immigrazione e sicurezza: "Morti in mare, rastrellamenti, sgomberi, attacco alle lotte, caccia al povero, licenza di uccidere. Questi i fatti, in linea con le politiche dei governi precedenti. Taser, braccialetti elettronici, Daspo induriti, aumento delle deportazioni, pene più severe per chi occupa case e blocca strade, ricatti ancora più forti per chi è straniero. Queste alcune delle imminenti minacce del disgraziato decreto Salvini. Poi c'è il piano delle parole, con i toni che salgono sempre di più. Adesso basta".

Saronno e Torino uniti

La manifestazione a Saronno sarà contemporanea a quella analoga organizzata a Torino, dove la protesta nei giorni scorsi dopo lo sgombero del centro sociale all'asilo occupato ha sfiorato la guerriglia urbana. "Anche qui a Saronno prendiamo una piazza per stare vicino ai compagni e alle compagne in carcere, per portare solidarietà a chi ha resistito allo sgombero dell'asilo e a chi ha deciso di rispondere in strada a lacrimogeni, idranti e manganelli. Perché il questore di Torino, la giunta Appendino e Salvini al governo sono frutto dello stesso processo che qui da noi ci ha fatto abituare al razzismo dilagante, al sindaco Alessandro Fagioli e ai suoi amici che si sentono più forti ogni giorno che passa, alla repressione sempre più dura contro chi vorrebbe provare a vivere, non solo sopravvivere», dicono gli anarchici".

LEGGI ANCHE: Telos, sei condanne agli anarchici per l'assalto al carcere di Torino

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter