Semaforo intelligente per l'attraversamento pedonale a Saronno

Novità all'incrocio tra via Roma e via Cattaneo.

Semaforo intelligente per l'attraversamento pedonale a Saronno
Politica Saronno, 25 Novembre 2018 ore 13:34

E' partito mercoledì  il nuovo progetto di attraversamento pedonale in via Roma intersezione con via Cattaneo con un semaforo intelligente.

Semaforo intelligente per la sicurezza dei pedoni

Luci più o meno intense a seconda che ci sia un pedone in attraversamento o no. E' il cuore del progetto sperimentale per l'attraversamento perdonale di via Roma a Saronno, fortemente voluto dall'Amministrazione in collaborazione con Aci Varese. Il sistema  si caratterizza per l’installazione di un impianto tecnologicamente avanzato costituito da pali e lampade che si illuminano con diversa intensità al passaggio del pedone aumentando le condizioni di sicurezza e riducendo al minino la possibilità di incidenti. Un esperimento che, se come prevedono i promotori, sarà vincente, potrà essere replicato in altre zone della città in cui sono presenti strade rettilinee particolarmente trafficate e pericolose. Il costo totale dell’investimento è di circa 20.000 euro.

Sicurezza al primo posto

"Un ulteriore intervento a favore della sicurezza dei saronnesi – ha commentato il sindaco  Alessandro Fagioli – reso possibile grazie alla preziosa collaborazione di Aci Varese, che ringrazio. Alla mia amministrazione sta molto a cuore la sicurezza dei nostri cittadini e questa è solo l’ultima di tante iniziative messe in campo". "Quando è stata presentata questa iniziativa – ha continuato - l’ho voluta cogliere al volo quale modello da poter utilizzare in futuro ma che già avevamo sperimentato in un altro punto della città. In questo caso si tratta di un’altra via a forte percorrenza che necessitava di un intervento a tutela dei pedoni".

LEGGI ANCHE: Commissione sicurezza, l'Amministrazione Fagioli latita

Progetto innovativo

"Un progetto sicuramente innovativo – ha aggiunto l’assessore ai Lavori Pubblici, Dario Lonardoni – che conferma la volontà dell’amministrazione di dotare la città di strumenti all’avanguardia. Sarà un dispositivo che garantirà una maggiore sicurezza ai nostri cittadini, grazie al quale riusciremo anche ad abbattere le barriere architettoniche". "Un esperimento – ha concluso - che speriamo di poter replicare in altre realtà della città particolarmente pericolose".

LEGGI ANCHE: Nuovi marciapiedi a Saronno con percorsi per non vedenti