"Scelta avventata, siamo al fianco dei dipendenti"

Rotork Gears, Scurati (Lega): "Ho chiesto la convocazione delle parti sociali in Regione"

Chiusura della Rotork Gears a Cusago, Silvia Scurati (Lega): “Ho chiesto convocazione parti sociali in audizione in IV Commissione. Regione Lombardia è al fianco dei dipendenti"

Rotork Gears, Scurati (Lega): "Ho chiesto la convocazione delle parti sociali in Regione"
Politica Magenta e Abbiategrasso, 06 Luglio 2021 ore 16:40

Chiusura della Rotork Gears a Cusago, Silvia Scurati (Lega): “Ho chiesto convocazione parti sociali in audizione in IV Commissione. Regione Lombardia è al fianco dei dipendenti"

Rotork Gears, Scurati (Lega): "Ho chiesto la convocazione delle parti sociali in Regione"

“La notizia della volontà della Rotork Gears di chiudere lo stabilimento di Cusago, con la conseguente procedura di licenziamento per tutti i 28 dipendenti, rappresenta un duro colpo per il nostro territorio e le famiglie dei lavoratori. Sto provvedendo in queste ore a contattare i sindacati e la direzione dell’azienda, così da convocare le parti sociali in un’audizione urgente in IV Commissione Attività Produttive di Regione Lombardia. Faremo tutto il possibile per cercare di individuare una soluzione alternativa alla totale chiusure e, se questo non sarà possibile, per tutelare i lavoratori attraverso l’Unità di crisi aziendali di Regione Lombardia”. Così Silvia Scurati, consigliere regionale e capogruppo Lega in IV Commissione Attività Produttive, Istruzione, Formazione e Occupazione del Pirellone, sull’annuncio di chiusura dello stabilimento della Rotork Gears di Cusago.

Scurati: "Chiusura è scelta drastica e avventata"

“La possibile chiusura del sito produttivo di Cusago, in piena crisi economica dovuta alla pandemia da Covid-19, nonostante le difficoltà del settore, appare una scelta drastica e avventata da parte della direzione dell’azienda, alla quale innanzitutto chiederemo di valutare in prima istanza soluzioni alternative, che possano evitare la completa chiusura” aggiunge Scurati. “Siamo e saremo sempre al fianco dei lavoratori: sia chiaro che non sarà con chiusure e licenziamenti che si uscirà da questa crisi, questo il messaggio che vogliamo mandare a tutte le attività economiche” conclude il Consigliere regionale.