Menu
Cerca

Rotatoria A7 a Binasco: oggi cantiere da “bollino nero”

Rotatoria A7 a Binasco, previsti per la giornata di oggi, lunedì 30 luglio, forti disagi sulla circolazione a causa del proseguimento del cantiere

Rotatoria A7 a Binasco: oggi cantiere da “bollino nero”
Politica Magenta e Abbiategrasso, 30 Luglio 2018 ore 10:18

Rotatoria A7 a Binasco, previsti per la giornata di oggi, lunedì 30 luglio, forti disagi sulla circolazione a causa del proseguimento del cantiere.

Rotatoria A7 a Binasco: oggi cantiere da “bollino nero”

Lavori per la rotatoria al casello di Binasco della A7: bollino nero dal punto viabilistico per la giornata di oggi, lunedì 30 luglio. Ieri il Comune di Binasco ha infatti diramato la seguente nota: “Si avvisa la cittadinanza che “durante la giornata di domani”(lunedì 30 luglio, ndr) è prevista la chiusura in ingresso con svolta a sinistra in autostrada per i veicoli provenienti da Noviglio con relativo obbligo di percorrenza sino alla rotonda sulla 35 (rotonda Mc Donald) ove invertire la marcia sino al casello. Questa soluzione, ormai inevitabile per lo stato avanzamento lavori, causerà prevedibili disagi alla circolazione. Richiediamo sin d'ora e per i prossimi giorni comprensione per le problematiche che dovremo sopportare. Chiediamo anche la massima collaborazione di chi nell'eventualità, potendolo fare, ipotizzi percorsi o orari alternativi”.

Disagi e tensione tra gli automobilisti

L'avvio dell'atteso cantiere sta mettendo a dura prova in queste settimane la pazienza degli automobilisti dell'Abbiatense che utilizzano il casello di Binasco come porta per l'autostrada e per Milano. La decisione da parte di Città metropolitana di modificare la viabilità risale al luglio 2015: l'obiettivo, con la rotonda, era quello di dare maggiore sicurezza all'uscita del casello. Ma in attesa della realizzazione della rotatoria, era stata introdotta una misura-tampone con il divieto di svolta a sinistra all'uscita dall'autostrada, che ha allungato da allora i tempi di percorrenza. Ora l'inizio dei lavori, attesi da oltre mille giorni. Ma che non è stato indolore. Anzi. E il sindaco di Binasco Riccardo Benvegnù è stato addirittura oggetto di inqualificabili minacce di morte sui social da parte di qualche automobilista che ha letteralmente perso la testa. Adesso, la nuova fase del cantiere che potrebbe acuire ulteriormente i disagi e la tensione. Torna alla home page.