Menu
Cerca

Per la Lega quelle delle minoranze sono solo chiacchiere

il segretario elenca gli interventi della Giunta.

Per la Lega quelle delle minoranze sono solo chiacchiere
Politica Magenta e Abbiategrasso, 01 Agosto 2019 ore 10:17

Per la Lega quelle delle minoranze sono solo chiacchiere.  Mentre il Pd attacca, la Lega difende la  variazione di bilancio e il Piano per il Diritto allo Studio, Lega: “Avanti così! Siamo per la concretezza. Lasciamo le chiacchiere ad altri”.

Parla la Lega

"Come Lega siamo soddisfatti ed orgogliosi dei provvedimenti approvati in occasione dell'ultimo Consiglio Comunale. In concreto, per quanto concerne la variazione di bilancio, arrivano dal Governo centrale 130.000 euro per il finanziamento di interventi relativi alle scuole, oltre a 197.000 euro di indennizzo assicurativo a seguito dei danni provocati da forti eventi atmosferici nel Marzo di quest'anno e destinati alla manutenzione straordinaria del nostro patrimonio immobiliare", precisa in una nota Kevin Bonetti, segretario padano.

Gli interventi sulla scuola

Tra le iniziative avviate, viene potenziato il verde del nostro centro storico per un totale di 120.000 euro in 2 anni.
Per il comparto sociale, precisamente per l'assistenza alle persone fragili ed indigenti, vengono appostati 20.000 euro e 7.500 euro in relazione all'ulteriore sviluppo delle nostre farmacie. Un altro provvedimento fondamentale approvato è il Piano per il Diritto allo Studio. Anche quest'anno il vicesindaco Simone Gelli è stato in grado di portarlo all'attenzione della massima assise cittadina, grazie anche alla collaborazione con i Consiglieri comunali Pia Maso ed Elena Palombo ed agli altri Consiglieri della maggioranza, i quali hanno lavorato intensamente per il conseguimento del risultato. Anche qui diamo qualche dato, ossia un incremento di 103.000 euro rispetto ai due Piani precedenti e la stipula della nuova convenzione con le scuole paritarie per i prossimi tre anni. Da sottolineare l'arrivo di 5.000 euro per un progetto finanziato dalla Fondazione "Ticino Olona" in collaborazione con l'Amministrazione Comunale, destinato ai ragazzi con Bisogni Educativi Speciali (BES), ai loro genitori ed insegnanti, cui si aggiungono i 35.000 euro appostati dal nostro Comune nel capitolo preposto.  In aggiunta, si prosegue con "Magenta Città della Musica" ed un progetto molto interessante e costruttivo proposto dall'Associazione "Young Effect" sempre per i nostri studenti.

Per la Lega quelle delle minoranze sono solo chiacchiere

Si continuano e si potenziano gli incontri in merito alla grave tematica del bullismo e del cyberbullismo, grazie alla collaborazione con la Polizia Locale, i Carabinieri, il servizio tutela minori e la magistratura. Non dimentichiamo la prossima gara d'appalto per il servizio mensa, con cui si attenzionerà la qualità del cibo a km 0.
"Questi sono solo alcuni contenuti dei provvedimenti di rilevante importanza approvati in Consiglio Comunale.
Con quanto precedentemente detto, siamo scesi appositamente nei dettagli e nei numeri, non fornendo esclusivamente una posizione politica che è di assoluto sostegno a quanto svolto dalla Giunta. Qualcuno continua a dire che non si sta facendo nulla per Magenta, dimenticandosi clamorosamente che in questi primi 2 anni, oltre a portare avanti il programma del centrodestra, l'attuale Giunta ha dovuto rimediare ai molti errori e mancanze grossolane dell'Amministrazione precedente. Sappiamo e ricordiamo ciò che abbiamo proposto ai Magentini nel 2017: un programma semplice, ma concreto, e soprattutto, teniamo a ribadirlo, senza voli pindarici, senza promesse faraoniche, poiché avremmo mentito alla nostra Città. C'è ancora tanto da fare. Lasciamo le chiacchiere ad altri. Sicuramente lavoreremo insieme al Sindaco e agli altri partiti di questa maggioranza per il bene comune e per realizzare appieno il programma che ci ha concesso di tornare ad amministrare Magenta", è la chiosa.