Abbiategrasso

Ospedale Cantù: «Chiude l’ambulatorio Tao, ennesimo servizio perso»

L'allarme lanciato da Domenico Finiguerra

Ospedale Cantù: «Chiude l’ambulatorio Tao, ennesimo servizio perso»
Magenta e Abbiategrasso, 26 Luglio 2020 ore 11:34

Nuovo allarme sull’ospedale Cantù di Abbiategrasso lanciato da Domenico Finiguerra

Finiguerra: “Un altro servizio perso per il Cantù”

Una nuova preoccupante chiusura all’interno dell’ospedale abbiatense. A lanciare l’allarme di nuovo il capogruppo di Cambiamo Abbiategrasso Domenico Finiguerra: «Ad Abbiategrasso i dirigenti che governano la sanità e l’ospedale ci hanno ormai fatto l’abitudine. Tanto alla politica che comanda in Comune va sempre tutto bene, anche se ci tagliano i servizi uno dopo l’altro – esordisce il consigliere comunale – Oggi è il turno dell’ambulatorio Tao (Terapia Anticoagulante Orale) che è un trattamento di grande importanza per la prevenzione e la cura delle malattie tromboemboliche.
Dal primo agosto e fino a nuove disposizioni, l’ambulatorio Tao di Abbiategrasso chiude i battenti. Rivolgersi a Magenta. Con buona pace del sindaco Nai e del vicesindaco Albetti che ogni volta che i loro referenti regionali di partito e i dirigenti nominati dalla loro maggioranza Lega-Forza Italia-Fratelli d’Italia, tagliano un servizio ad Abbiategrasso, invitano gli abbiatensi a non essere disfattisti e a vedere sempre il bicchiere mezzo pieno…».
Di recente anche il Comitato popolare, di cui lo stesso Finiguerra fa parte, si è mosso per chiedere un incontro al nuovo direttore della Sanità lombarda proprio per riportare in primo piano la necessità per il territorio di non depotenziare l’ospedale abbiatense. «Abbiategrasso perde servizi ogni giorno, viene sfogliata come una margherita – chiosa Finiguerra – E ne resterà solo un gambo rinsecchito nel bicchiere mezzo pieno di nulla che solo Nai e Albetti continuano a voler far vedere, solo per mantenersi in equilibrio».

TORNA ALLA HOME 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia