Legnano

“Luna park di Legnano, il sindaco deve chiarire”: interrogazione della Lega

Il Carroccio passa all'attacco: "Vogliamo vederci chiaro e portare il dibattito in aula consiliare"

“Luna park di Legnano, il sindaco deve chiarire”: interrogazione della Lega
Legnano e Altomilanese, 20 Ottobre 2020 ore 10:51

Luna park di Legnano, la Lega presenta un’interrogazione: “Vogliamo vederci chiaro e portare il dibattito in aula consiliare”.

Luna park al centro della polemica

“Vogliamo vederci chiaro e portare il dibattito in aula consiliare. Non vogliamo che adesso ci si nasconda dietro le pieghe dell’ultimo Dpcm per giustificare posizioni prese precedentemente.
Se qualcuno pensa che basti un video su Facebook per chiarire le cose, si sbaglia di grosso. Non faremo nessuno sconto in opposizione”. Così la Lega di Legnano, partito che siederà all’opposizione nel nuovo Consiglio comunale, promette battaglia sul tema delle giostre che, come dichiarato dal sindaco Lorenzo Radice, sono attualmente “sospese”.
“Anche alla luce dell’aumento del numero dei contagi su scala nazionale, il 10 ottobre il sindaco ha sospeso l’autorizzazione per lo svolgimento del consueto luna park autunnale, dichiarando a mezzo stampa che ci volesse ‘responsabilità per il bene comune” e che ‘torneremo a divertirci” ma, in controtendenza il 18 ottobre ha dichiarato sempre a mezzo stampa che le giostre si sarebbero invece fatte adducendo, al cambio di posizione, la presenza di un fumoso ‘piano organizzativo’ per evitare assembramenti o pericoli” afferma il consigliere della Lega Daniela Laffusa.
Da qui le richieste del Carroccio: “Chiediamo al sindaco di relazionare dettagliatamente sulla vicenda ponendo enfasi sul perchè, in un momento così delicato per la salute pubblica, si decisa di adottare una scelta con impatti potenzialmente gravi sulla nostra comunità”.

TORNA ALL’HOMEPAGE PER LE ALTRE NOTIZIE

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia