legnano

“Il luna park resta sospeso. Niente fiera dei morti”: l’annuncio del sindaco di Legnano

"La situazione non è per nulla facile ed è molto improbabile che si riesca ad arrivare a una soluzione di riapertura"

“Il luna park resta sospeso. Niente fiera dei morti”: l’annuncio del sindaco di Legnano
Legnano e Altomilanese, 19 Ottobre 2020 ore 12:31

“Il luna park resta sospeso. Niente fiera dei morti”: l’annuncio del sindaco di Legnano Lorenzo Radice.

“Il luna park resta sospeso. Niente fiera dei morti”: l’annuncio del sindaco di Legnano

“Il luna park resta sospeso, in questo momento non si può tenere”. Così esordisce ileo sindaco di Legnano Lorenzo Radice.  Venerdì si è tenuto l’incontro con l’associazione che rappresenta alcuni giostrai di Legnano, i quali hanno chiesto al primo cittadino di poter presentare un progetto per capire se, organizzando il lunapark in modo molto diverso da quello che conosciamo normalmente, ci possano essere le condizioni per provare a sperimentare almeno una o due settimane di apertura. “Cosa tutt’altro che facile, tutt’altro che probabile – spiega Radice – Ma mi sono sentito in dovere, anche per rispetto nei confronti di queste famiglie che vivono del loro lavoro, di provare almeno a capire a quali condizioni loro ritengono di poter provare ad attivare il lunapark. Vi confermo tuttavia che a oggi la situazione non è per nulla facile ed è molto improbabile che si riesca ad arrivare a una soluzione di riapertura; in questo momento il lunapark è sospeso e di sicuro la Fiera dei morti del primo novembre purtroppo quest’anno non si terrà. Questa è la decisione presa a oggi. Aspettiamo di vedere il progetto dei giostrai per capire se ci sia qualche margine per poter dare corso a qualche forma sperimentale di attività, ma credo che anche l’andamento dei contagi e quello che succederà nelle prossime ore con i prossimi decreti in arrivo purtroppo non ci lasceranno molto margine di spazio”.

TORNA ALLA HOME

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia