Menu
Cerca

Legnanesi a Pontida, di nuovo su "quella" panchina

"Di sicuro - assicurano i lumbard della città del Carroccio - non ci sono più quelli che pensavano di utilizzare la Lega per il proprio tornaconto".

Legnanesi a Pontida, di nuovo su "quella" panchina
Politica Legnano e Altomilanese, 16 Settembre 2019 ore 14:44

Legnanesi a Pontida sul "sacro pratone" (così scrivono i lumbard della città del Carroccio dopo la tradizionale kermesse leghista).

Legnanesi a Pontida: "Raduno esaltante come non mai"

"Come da miglior tradizione anche in questo settembre 2019 la presenza dei leghisti legnanesi al raduno di Pontida è stata numerosa - scrive la Lega di Legnano in una nota -. Quest’anno l’aspettativa era molto alta, viste le recenti manovre di palazzo. Puntualmente i nostri rappresentanti regionali, i parlamentari nonché gli eurodeputati hanno rassicurato il popolo della lega: sarà una stagione dura, ci vorrà pazienza, ma la nostra coerenza verrà ripagata. Il raduno è stato esaltante come non mai, per presenza, partecipazione, coinvolgimento e soprattutto perché abbiamo avuto la sensazione di essere, sul sacro pratone, accomunati dalla sensazione di aver subito un sopruso, 'la forza di essere liberi' ha un prezzo. La vessazione, probabilmente orchestrata a livello comunitario, ci pone nelle file dell’opposizione, da qui ripartiamo senza paura, lo abbiamo già fatto".

La foto sull'"ormai famosa panchina"

"Per chiudere in bellezza - prosegue la Lega di Legnano - abbiamo rifatto la foto sulla ormai famosa panchina di Pontida" (finita al centro delle polemiche la scorsa primavera, quando il segretario cittadino del Carroccio Mirko Gramegna aveva postato su facebook la foto di gruppo scattata a Pontida nel 2018 cancellando i volti dei "fuoriusciti" Antonio Guarnieri e Federica Farina). "Oltre ai soliti noti - concludono i lumbard legnanesi con una nota polemica - ci sono volti nuovi, di sicuro non ci sono più quelli che pensavano di utilizzare la Lega per il proprio tornaconto".

6 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE