“La Lega si impegni a ripiantumare i 180 alberi di via Roma”

Il consigliere Banfi di Saronno: “Sollevando una questione pregiudiziale non ha accolto la mia mozione che impegnava la maggioranza a compensare i tagli”

“La Lega si impegni a ripiantumare i 180 alberi di via Roma”
Politica Saronno, 18 Maggio 2019 ore 15:38

La mozione del consigliere Francesco Banfi non passa. "Volevo impegnare la Lega a ripiantumare i 180 alberi di via Roma, come aveva dichiarato”.

 

"La maggioranza si impegni a ripiantumare gli alberi come aveva detto”

“Come già detto dal Tar quello che dice l’amministrazione su via Roma non è vero”, premette il consigliere comunale indipendente Francesco Banfi che ha presentato una mozione “per far sì che l'amministrazione Fagioli fosse davvero impegnata, quindi con atti formali, a provvedere alla dichiarata compensazione”.

 

"La maggioranza - illustra Banfi - aveva assicurato anche con comunicati stampa la volontà di compensare gli abbattimenti straordinari di alberi con la straordinaria ripiantumazione di 180 nuovi, ma nel bilancio approvato a dicembre 2018, quindi prima della scelta dell'opera straordinaria non sono stanziate risorse , e stando alle dichiarazioni dell'agronomo comunale in città non esistono spazi per la ripiantumazione", motivazione che avevano spinto il consigliere a presentare il 18 marzo la mozione.

La discussione

 

“In un intervento l'assessore Lonardoni che a parole confermava la volontà, dichiarava come la spesa fosse di circa 30-40mila€, dall’altro l'assessore Vanzulli, giustamente, richiamava come nel consuntivo del 2018 -approvato il 18 aprile 2019- fosse contenuto nella parte vincolata un capitolo per il verde. - spiega Banfi -  La sola Lega, contrarie in blocco tutte le altre forze presenti in consiglio, non ha ammesso la mozione sollevando una questione pregiudiziale".

“Solo scuse per non prendere decisioni”

"In effetti – continua Banfi - è normale dire che esiste un pregiudizio sostenendo che il 18 aprile 2019 si è artefatto un capitolo inesistente alla data di protocollazione, 18 marzo 2019. E’ normale quando non hai argomenti, quando non vuoi discutere, quando non vuoi impegnarti e perciò fuggi sollevando muscolarmente uno scudo di scuse. Un'altra occasione persa dalla Lega e dall'amministrazione per dimostrare che fa le cose che dice”.

--