Il Pd invita il sindaco a non fare propaganda sulla sicurezza

La minoranza attacca il sindaco sulla gestione della Polizia Locale.

Il Pd invita il sindaco a non fare propaganda sulla sicurezza
Politica Magenta e Abbiategrasso, 03 Febbraio 2020 ore 10:38

"Sindaco, basta propaganda sulla sicurezza". L'appello arriva dal Pd Corbetta, dopo la notizia del fermo di un clandestino a passeggio con un passaporto falso da parte della Polizia Locale. 

Il Pd invita il sindaco a non fare propaganda sulla sicurezza

"La cronaca fa sapere di furti, aggressioni e truffe a Corbetta, e per tutta risposta il nostro sindaco cosa fa? Si esalta perché la Polizia Locale pone in stato di fermo un presunto clandestino privo di passaporto e coglie la palla al balzo per denigrare le precedenti Amministrazioni, come al solito", è la dura replica dei dem.

"Si fanno solo multe"

Il Pd fa la cronostoria: "Sindaco, è da nove anni che Corbetta è amministrata dal centrodestra e da lei (prima come assessore e poi come sindaco). E secondo la sua proverbiale retorica dovevamo diventare la città più sicura della zona. Invece i cittadini scoprono ogni giorno che non è così. A noi pare che, sul tema sicurezza , l’unica cosa che questa Amministrazione è stata in grado di fare è l’incredibile concentrazione della Polizia Locale (quella rimasta!) per elargire una montagna di multe. Per il resto il nulla:  cattiva o assente illuminazione,  niente controllo di vicinato, poche pattuglie dei vigili e impegnate sempre a fare multe o fermare  tir sulla ex statale 11".

L'invito del Pd: "Pensi a fare bene il sindaco"

Un invito da parte della minoranza al primo cittadino: "Caro Ballarini amministri bene e con saggezza la città, e lasci perdere le critiche a chi lo ha preceduto. Pensi a fare bene il sindaco di tutti i cittadini e non solo dei suoi sostenitori. Fra un anno, con le elezioni avrà il giudizio di tutta la cittadinanza e non solo dei suoi tirapiedi. E sopratutto impari il concetto di umiltà , parola che a lei è completamente ignota! Sindaco, è nove anni che occupa la poltrona, quando inizierà a lavorare seriamente e per tutta Corbetta?", è il duro affondo del Pd locale guidato da Lorenzo Barbaglia.