Menu
Cerca
Via libera

Il ministro Speranza ha firmato: annullata la zona rossa

L'attesa conferma nero su bianco è arrivata conordinanza del ministro della Salute che annulla l'atto del 16 gennaio e apre le porte, da domenica 24 gennaio, alla zona arancione.

Il ministro Speranza ha firmato: annullata la zona rossa
Politica Magenta e Abbiategrasso, 23 Gennaio 2021 ore 15:06

Roberto Speranza ha firmato: annullata la zona rossa. L'attesa conferma nero su bianco è arrivata con ordinanza del ministro della Salute che annulla l'atto del 16 gennaio e apre le porte, da domenica 24 gennaio, alla zona arancione.

La valutazione del ministro

Nel documento, si fa riferimento alla rettifica dati da parte di Regione Lombardia nella giornata di venerdì 22 gennaio, tramite cui si chiede alla cabina di regia di rivedere l'indice Rt, operazione che, da quanto si legge nel documento, è stata fatta "con revisione anche retrospettiva da metà dicembre 2020 dei campi dati relativi alla “data inizio sintomi” e allo “stato clinico” che determinano una riduzione del numero di casi notificati dalla Regione stessa come sintomatici". Cambia l'indice Rt, che si attesta sullo 0,88.

La riclassificazione

La cabina di regia avrebbe valutato positivamente una riclassificazione "ora per allora". Annullata così l'ordinanza del 16 gennaio. L'ordinanza ha validità dal giorno della pubblicazione in Gazzetta ufficiale per 15 giorni. Ricostruzione che, per, non collima con quella del governatore Fontana, che non vuole sentir parlare di rettifiche, nonostante accolga con favore la declassificazione.

La buona notizia è per attività e scuole che da lunedì potranno ripartire.

L'ordinanza di Speranza

3 foto Sfoglia la gallery