I Giovani Democratici di Legnano a Salvini: "Chiedi le dimissioni di Fratus o dimettiti tu" VIDEO

"Come puoi pensare di rappresentare lo Stato, le istituzioni e la giustizia quando un sindaco del tuo stesso partito continua a prendere in giro i suoi concittadini con deliberato disprezzo della legalità?"

I Giovani Democratici di Legnano a Salvini: "Chiedi le dimissioni di Fratus o dimettiti tu" VIDEO
Politica Legnano e Altomilanese, 22 Giugno 2019 ore 11:38

I Giovani Democratici di Legnano pubblicano un video diretto al Ministro dell'Interno Matteo Salvini sul caso del sindaco Gianbattista Fratus.

Giovani Democratici di Legnano all'attacco del sindaco Fratus

"Ti ricorda qualcosa?". Si apre così, con la statua dell'Alberto da Giussano, ormai "vecchio" simbolo della Lega, il video dei Giovani Democratici di Legnano al Ministro dell'Interno e segretario nazionale del Carroccio Matteo Salvini. Motivo del videomessaggio, il ciclone che ormai un mese fa ha coinvolto l'Amministrazione legnanese legato all'inchiesta sulla rete di corruzione e i legami con la 'ndrangheta  che ha portato all'arresto del vicesindaco Maurizio Cozzi e ai domiciliari per il sindaco Gianbattista Fratus e l'assessore Chiara Lazzarini, accusati di scambio di voti e diverse nomine sospette.

LEGGI ANCHE: Fratus dimissioni ritirate, il Pd: "Indegno" | Scontro su Legnano

Dimissioni, ricorsi, poltrone

Nel loro video, i militanti ricordano anche le ultime vicende dell'Amministrazione Fratus, come le dimissioni presentate da Fratus dopo gli arresti domiciliari, il ricorso al Tar presentato dall'opposizione, la sentenza del Tribunale Amministrativo che prendeva atto del passo indietro del primo cittadino e la revoca, dopo questa, delle dimissioni. "Una presa in giro del nostro sistema giudiziario e dei nostri concittadini", aggiungono.  "Qualche giorno fa il sindaco Fratus ha perso la maggioranza del suo consiglio comunale - ricorda uno dei giovani al Ministro - Questo perchè anche alcuni dei componenti del tuo partito si sono resi conto dello schifo che c'era a Palazzo e si sono dimessi in massa". E tra questi anche la consigliera Federica Farina, eletta tra le fila della Lega Nord e il Presidente del Consiglio Comunale Antonio Guarnieri, dimessisi a marzo.

LEGGI ANCHE: Fratus ritira le dimissioni, piena fiducia dalla Lega

LEGGI ANCHE: Morte violenta per il cane della consigliera legnanese Farina

"O fai dimettere Fratus o ti dimetti da Ministro"

Il messaggio a Salvini dei giovani è chiaro: "Delle due l'una: o chiedi le dimissioni del tuo iscritto, il nostro caro sindaco Fratus agli arresti domiciliari, oppure ti dimetti tu da Ministro degli Interni". "Come puoi pensare di rappresentare lo Stato, le istituzioni e la giustizia quando un sindaco del tuo stesso partito continua a prendere in giro i suoi concittadini con deliberato disprezzo della legalità? - chiedono i GD - O li cacci dal tuo partito e dal Comune oppure sei un misero complice".

LEGGI ANCHE: Prefetto sospende Fratus e commissaria il Comune