Giorgio Gori a Legnano: "Bisogna cambiare aria" FOTO

Gli interventi del candidato governatore del centrosinistra. Anche sui suoi avversari.

Giorgio Gori a Legnano: "Bisogna cambiare aria" FOTO
Politica Legnano e Altomilanese, 17 Febbraio 2018 ore 19:13

Giorgio Gori nella sala Leone da Perego.

Giorgio Gori e il suo appello per l'ambiente e politica

Il candidato Presidente alla Regione Lombardia per il centrosinistra, Giorgio Gori, è arrivato a Legnano. L'incontro, nella sala Leone da Perego, portava il titolo "C'e aria (ir)respirabile in Lombardia".
E questo motto è stato al centro degli interventi del candidato, che ha toccato temi ambientali e ha ricevuto anche il "diploma" come "amico" della bicicletta: "Cambiare aria non solo perchè quella che respiriamo è inquinata ma anche perchè siamo convinti che in Regione Lombardia sia ora si cambiare aria".
Gori si è fermato anche a salutare due novelli sposi che si erano appena uniti in matrimonio al Leone da Perego.

Gli avversari del centrodestra

"A due settimane dal voto sono molto fiducioso". Così Giorgio Gori si è presentato al pubblico legnanese. "Mi capita spesso di incontrare persone che votavano centrodestra e che ora hanno cambiato idea perché,  dicono, noi siamo più seri - ha dichiarato Gori-. A Roberto Maroni non si può rimproverare la mancanza di moderazione, anzi ne ha pure troppa, è un po' democristiano. Ma ora con Fontana è diverso. Ho letto poco fa che Matteo Salvini ha dichiarato che nelle prossime settimane sarà sempre assieme ad Attilio Fontana; meglio, così sarà evidente chi guida davvero questo centrodestra. D'altra parte Fontana parla come Salvini: non fa altro che dire che va tutto bene e ripetere gli slogan di Salvini. E allora faccio un appello ai cattolici, ai moderati: la nostra è l'unica coalizione in cui è realmente rappresentato anche il centro. È un progetto collettivo formato da sette liste e annovera socialisti, ambientalisti, radicali, l'esperienza milanese progressista di Giuliano Pisapia e il civismo che tanto ha dato a questa regione. Io stesso non sarei mai stato eletto senza le civiche".

Diversi gli argomenti toccati da Gori durante l'incontro: qui i video dei suoi interventi

Tanti i presenti. Tra loro il coordinatore del Pd Altomilanese Enrico Cozzi e i candidati alle regionali a suo sostegno Piera Mercedes Landoni di Cerro Maggiore e Gabriele Colombo di Magnago e quelli al Parlamento Monica Berna Nasca, Barbara Delfini Vinicio Peluffo.

In sala anche l’ex sindaco Alberto Centinaio, presente anche il segretario metropolitano del Pd Paolo Razzano anche lui candidato al Parlamento.

Le immagini dell'incontro:

12 foto Sfoglia la gallery