Elezioni segreteria Pd, il rhodense Peluffo al regionale

Peluffo ha ottenuto il 61% contro il 39% di Comincini.

Elezioni segreteria Pd, il rhodense Peluffo al regionale
Politica Rhodense, 19 Novembre 2018 ore 10:41

Elezioni segreteria Pd domenica 18 novembre. Sono stati rinnovati i direttivi regionali provinciali e locali del Partito.

Elezioni segreteria Pd, Peluffo al regionale

Colpo di scena alla segreteria regionale dove, con il 61% dei voti su base regionale, è stato eletto Vinicio Peluffo. Il rhodense ricoprirà la carica che fino ad ora era di Alessandro Alfieri. Contro di lui Eugenio Comincini  che però ha ottenuto solo il 39% di voti.

La carriera politica di Peluffo

Peluffo, che fin dall’inizio si era proposto come candidato unitario, è nato e cresciuto a Rho. Si iscrive al PCI nel 1989, rimanendovi in tutte le sue successive incarnazioni. Nel 1991, diviene segretario della sezione "Casati" di Rho. Dal 1994 al 1997 diviene responsabile esteri di Sinistra Giovanile. In seguito, nel 1997, viene eletto presidente nazionale dell'organizzazione, carica che ricopre fino al 2001. Nel febbraio 1998 la Sinistra Giovanile guidata da Peluffo è tra i membri fondatori dei Democratici di Sinistra. In concomitanza con gli incarichi nazionali, Peluffo ha ricoperto incarichi di vertice anche nell'Ecosy, l'organizzazione giovanile dei Partiti Socialisti europe. Nel terzo congresso, tenutosi nel febbraio 1997 a Strasburgo, Peluffo è eletto vicepresidente dell'Ecosy per il mandato '97-'99. Nel 2001 si candida per l'Ulivo alla Camera dei deputati nel collegio di Rho ma viene sconfitto. Dal 2002 al 2007, ricopre l'incarico di assessore alle attività produttive, al lavoro e allo sport del Comune di Rho senza però abbandonare la politica nazionale. Nel giugno del 2007 Walter Veltroni gli affida il ruolo di coordinatore della sua campagna elettorale in vista delle elezioni primarie del Partito Democratico. Durante il congresso fondativo del PD, il 27 ottobre 2007, Peluffo è eletto nella Commissione Statuto e durane la prima riunione dell'esecutivo il segretario Veltroni gli affida il ruolo di capo della propria segreteria politica. Con le elezioni politiche del 2008 Peluffo, con Lusetti e Verini, è incaricato di gestire la campagna elettorale del PD insieme allo staff di Realacci. Con l'elezione di Veltroni a Segretario nazionale del PD diventa Capo della sua Segreteria politica. Con le elezioni politiche dell'aprile del 2009 Peluffo è il primo cittadino rhodense a diventare deputato. Con la XVI legislatura viene nominato membro della X commissione permanente e della commissione parlamentare per l''indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi. Rieletto nelle elezioni del febbraio 2013 viene confermato nella X Commissione attività produttive e nella Vigilanza RAI e nominato capogruppo del PD.

 

LEGGI ANCHE:

 Elezioni segreteria Pd, Gabriele Allegro nuova guida del circolo di Arese

Nuovo segretario per il Pd Tradate