Elezioni comunali: il centrodestra candida Renato Laviani

Coalizione compatta per la corsa al Municipio.

Elezioni comunali: il centrodestra candida Renato Laviani
Politica Rhodense, 19 Marzo 2019 ore 12:27

Elezioni comunali a Cornaredo.

Elezioni comunali, si vota il 26 maggio

Il prossimo 26 maggio si terranno a Cornaredo le elezioni comunali. Per Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia si candiderà Renato Laviani, avvocato, classe 1970, esponente storico di Fratelli d’Italia e assessore dell’ambiente dal 2009 al 2014 nella giunta Bassani. E’ stato inoltre Consigliere dell’ordine degli avvocati e attualmente è delegato alla cassa nazionale di previdenza e assistenza forense. La candidatura di Laviani è stata fortemente voluta da vari esponenti politici e dai coordinatori cittadini.

Le parole di Laviani

“La scelta fatta dai partiti, composti peraltro da persone con le quali negli anni si è costruito un rapporto umano e di amicizia, oltre che politico, mi onora e mi carica di una grande responsabilità.” Il candidato sindaco afferma che la sua sarà una proposta dinamica e innovativa per il futuro di Cornaredo “Il sindaco uscente parla di tempo per Cornaredo, mentre a nostro avviso il suo tempo è scaduto.”

Il programma

Il programma non è ancora terminato, ma è in fase di perfezionamento e definizione: “Sin da subito voglio dire che partiremo dal primato dei cornaredesi e degli italiani, in ogni ambito della politica amministrativa e dei servizi alla persona. Cornaredo è una città il cui comando di Polizia locale è passato da 19 a 13 agenti, noi invertiremo questo pericoloso trend. Un altro punto che toccherà la sua campagna sarà a sostegno del commercio e a chi fa impresa: “La piccola e media imprenditoria è determinante per ridare fiato e speranza alla città” con un riguardo attento a chi è rimasto indietro, come anziani e padri separati “Vogliamo riportare al centro il tema della salute, perché l’invecchiamento della popolazione a ridosso dell’area metropolitana è una bomba sociale pronta ad esplodere, perciò servono risposte a livello sanitario territoriale.”

Le qualità del candidato

La corsa elettorale sarà difficile, ma Laviani sembra avere la carica giusta:” Mi sorreggono due incrollabili certezze: la passione e la determinazione della squadra che scenderà in campo e il mio essere thriatleta. Corro, nuoto e vado in bicicletta, perciò sono abituato alle gare difficili.”