Corbetta

E' Marco Ballarini il candidato sindaco della maggioranza uscente

Annunciato il ticket: in caso di vittoria, Giovannini vicesindaco

E' Marco Ballarini il candidato sindaco della maggioranza uscente
Politica 03 Settembre 2021 ore 20:43

Qualcuno pensava al colpo di scena, ma Marco Ballarini non ha deluso le attese di chi lo voleva in lizza per il bis. Sarà lui il candidato sindaco della maggioranza uscente, rappresentata da sei liste civiche.

E' Marco Ballarini il candidato sindaco

In piazza delle Giostre, alle 19, tanta gente curiosa di sciogliere l'ultimo nodo di questa campagna elettorale. tanta la suspance alimentata anche dalla notizia del ticket sicuro Ballarini-Giovannini. Prima i portavoce delle sei liste hanno spiegato la scelta di mettersi in gioco. Alessio Urbano (Forza Corbetta), Katia Delfino (Corbetta in Comune), Cristina Calati (Lista Rosa), Mauro Bucchioni (Alleanza cittadina), Anna Ancona (Insieme per Corbetta) e, infine, Linda Giovannini (attuale vicesindaco e coordinatrice di Viviamo Corbetta): entusiasmo, esperienza, progetti. Tre le parole leitmotiv della serata: sogno, coraggio e follia, filo rosso di una scelta fatta cinque anni fa che, hanno spiegato, merita di continuare nel futuro, con l'aggiunta di nuove persone della società civile e, ci hanno tenuti tutti ad evidenziare, senza le imposizioni dei partiti. Proprio Giovannini ha chiamato sul palco "il più coraggioso di tutti", il primo a crederci, cinque anni fa, e colui che sarà ancora candidato alla poltrona di sindaco: Marco Ballarini. Sfiderà Antonio Cipriano (centrosinistra) e Renzo Bassetto (centrodestra). 

8 foto Sfoglia la gallery

Le scelte di campo

Emozione per Ballarini, che nello spiegare come non ci si improvvisi sindaco, ha spiegato: "Squadra che vince non si cambia, cominciamo a costruirla: se vinciamo il vicesindaco sarà Linda Giovannini". Un richiamo ai momenti difficili della pandemia e a quanto fatto. "Servono esperienza, competenza e squadra. Non si può fare il sindaco senza aver mai fatto un  giorno di politica". Un assaggio di programma: "Un progetto per l'ex consorzio, un nuovo spazio per lo sport, una nuova vocazione per la vecchia casa di riposo". Tasse invariate e no al cosumo di suolo i punti fermi. Poi l'appello ai colleghi candidati alla fascia per una campagna basata sui contenuti e un grazie per averci messo la faccia. "Cinque anni fa eravamo folli, lo hand etto tutti. Ma quando una cosa sembra impossibile si può fare due volte".