Politica
Novità in Consiglio comunale

Dimissioni a Castano: De Bernardi è la nuova consigliera di maggioranza

Dopo le dimissioni dell'ex consigliere di maggioranza Costantino Canziani, in Consiglio entra Elisa De Bernardi: Sabrina Gaiera rinuncia.

Dimissioni a Castano: De Bernardi è la nuova consigliera di maggioranza
Politica Legnano e Altomilanese, 01 Ottobre 2021 ore 12:55

Dopo le dimissioni di Costantino Canziani, a entrare in Consiglio comunale a Castano è Elisa De Bernardi.

Dimissioni in maggioranza: dopo Canziani, entra De Bernardi

Il passo indietro dell'ormai ex consigliere di maggioranza Costantino Canziani era stato ufficializzato ad agosto. Nel Consiglio comunale di ieri sera, giovedì 30 settembre 2021, si è proceduto alla sua surroga. A entrare sarebbe dovuto essere l'ex assessore al Sociale Sabrina Gaiera (che nella tornata elettorale del 2019 aveva avuto 100 preferenze), ma che ha rinunciato "per motivi personali", come ha spiegato il sindaco Giuseppe Pignatiello. E' così entrata nel Parlamentino locale Elisa De Bernardi.

"E' la quarta fuoriuscita dal gruppo di maggioranza"

A prendere parola prima della votazione è stato il capogruppo del Comitato per Castano Alberto Moiraghi:

"E' la quarta fuoriuscita dal gruppo di maggioranza. Prima Giovanni Griffanti, che è passato in opposizione, poi l'ex assessore Luca Fusetti, successivamente Costantino Canziani e ora, pur non considerandola allo stesso modo delle precedenti, anche Sabrina Gaiera ha scelto di non entrare in Consiglio. Viene quindi da domandare: 'Cosa c'è che non va nel gruppo di maggioranza?'. Si nota comunque un disagio da parte di alcune persone che hanno fatto parte del gruppo e pensiamo che ci sia un po' di facilità nell'abbandonare il Consiglio; quando ci si candida per la città, si dovrebbe fare di tutto per rimanere".

"Sono persone che hanno dato tanto a Castano"

Non è mancata la replica del primo cittadino:

"Sono tutte persone che hanno dato tanto a Castano e soprattutto lo hanno fatto per tanti anni. La vita però fa il suo corso e, con il tempo, possono nascere dei nuovi impegni. Credo nella politica e nell'attività amministrativa, ma non me la sento di giudicare chi fa questa scelta. Essere squadra è anche questo. In ogni caso faccio l'in bocca al lupo all'ex consigliere Canziani per i suoi futuri impegni nel volontariato e do il benvenuto a De Bernardi. Sono sicuro che queste nuove forze daranno un nuovo apporto al gruppo".