Menu
Cerca
CAMPAGNA DI SOMMINISTRAZIONE

Code all’hub vaccinale al Move In di Cerro Maggiore, parla il Comune

L'Amministrazione comunale interviene dopo alcuni ritardi segnalati: "Distanziamento assicurato, occorre non arrivare prima del proprio appuntamento e compilare i moduli a casa"

Code all’hub vaccinale al Move In di Cerro Maggiore, parla il Comune
Politica Legnano e Altomilanese, 20 Marzo 2021 ore 18:46

Code all’hub vaccinale al Move In di Cerro Maggiore: parla il Comune

Code all’hub vaccinale al Move In di Cerro Maggiore

In questi giorni si sta discutendo in paese, e non solo, riguardo quanto accaduto all’hub vaccinale nato all’interno del Move In, centro commerciale di via Turati a Cerro Maggiore inaugurato lunedì alla presenza del Governatore della Lombardia Attilio Fontana: si sono create, infatti, delle code e diversi utenti hanno manifestato la loro preoccupazione per il rischio assembramenti.

Parla il Comune

“In questi primi cinque giorni di attività del centro io, in prima persona e tutta l’Amministrazione comunale, col supporto della Polizia Locale e della Protezione Civile, siamo sempre stati presenti – afferma l’assessore alla Sicurezza Alessandro Provini – E’ stato assicurato il massimo distanziamento definito dalla legge, rispettati i protocolli di pulizia e sanificazione definiti. Inoltre, visto il clima rigido del mattino, abbiamo predisposto una seconda sala d’attesa, altre ai luoghi definiti inizialmente”.
Provini prosegue: “Per essere molto precisi, molte persone sono arrivate senza moduli e prima dell’orario, nessuno è stato respinto ma fatto accomodare e aiutato nella compilazione L’attesa è stata lunga? Probabilmente un po’ più di quanto preventivato, tenuto in considerazione dell’attenzione posta dai medici riguardo l’anamnesi di pazienti molto anziani e con gravi patologie. Sicuramente cercheremo di migliorare ancora di più l’organizzazione e mi metterò in gioco in prima persona ma i riscontri degli utenti, sia personalmente che attraverso i social, sono stati positivi. Sarebbe molto importante che tutti capiscano che arrivare prima significa solo aspettare di più“.

Le raccomandazioni di sindaco e Protezione Civile

“Si informa che l’accesso ai cittadini convocati per la vaccinazione Covid-19 presso centro vaccinale Move In Cerro Maggiore è consentito 15 minuti prima dell’orario comunicato da Regione Lombardia – aveva ricordato in questi giorni il sindaco Nuccia Berra e la Protezione Civile –

Per velocizzare le procedure è vivamente consigliato presentarsi con consenso e scheda anamnestica compilati, scaricabili qui: www.cerromaggiore.org

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli