Menu
Cerca
campagna vaccinale

Il Move In di Cerro Maggiore si trasforma nel nuovo HUB vaccinale

Inaugurato oggi, lunedì 15 marzo, il nuovo HUB vaccinale extraospedaliero di Asst Ovest Milano.

Cronaca Legnano e Altomilanese, 15 Marzo 2021 ore 09:30

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha inaugurato oggi, lunedì 15, a Cerro Maggiore un nuovo centro per le vaccinazioni.

Il Move In di Cerro Maggiore si trasforma nel nuovo HUB vaccinale

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana  e il sindaco di Cerro Maggiore Nuccia Berra intorno alle 9 hanno inaugurato Cerro Maggiore un nuovo centro per le vaccinazioni. Il nuovo HUB vaccinale extraospedaliero di Asst Ovest Milano si trova al piano biglietteria del cinema del complesso commerciale del Move In ed è il primo della provincia di Milano in collaborazione pubblico-privato.
Fontana ha incontrato i volontari sottolineando che è “fondamentale la collaborazione di tutti” e poi ha ringraziato la dirigenza del Move In per aver messo a disposizione in centro.

Presenti all’inaugurazione anche i sindaco di San Vittore Olona Daniela Rossi, il sindaco di Legnano Lorenzo Radice, e l’assessore di Legnano Monica Berna Nasca.

Il parroco don Roberto Verga, nella sua preghiera, “ha affidato alla Madonna il centro vaccinale per aiutare, in questo periodo, tutti quelli che ne hanno bisogno”.

Le parole di Odinolfi

Fulvio Odinolfi, direttore generale Asst Ovest Milano ha detto:

“Ringrazio Move In e Comune per collaborazione intensa. La decisione di centri vaccinali come questo è strategica per arrivare a vaccinare più persone possibili: portarle in ospedale non è utile. Il lgnanese e tutte le zone limitrofa saranno interessate per avere un numerodi vaccinazioni molto alto senza dover andare in ospedale. Grazie anche alla Prociv e l’associazione Il sole nel cuore. Oggi abbiamo a disposizione 250 slot ma siamo pronti ad arrivare a 1000 vaccini al giorno. Ovviamente occorre disporre di dosi. Da aprile dovrebbe arrivare un numero di vaccini più che sufficiente. Noi siamo pronti, contiamo anche su medicina di base ma serve l’aiuto di tutti. Siamo partiti anche con una unità operative a domicilio per vaccinare per ora gli ultra 80enni senza il bisogno di trasporto. Questa attività è presente anche nel legnanese. Questa organizzazione del territorio continuerà anche dopo il Covid per pazienti cronici. Da questa settimana inizieremo a vaccinare pazienti fragili, poi usciremo sul territorio iniziando le vaccinazioni partendo da più anziani a scalare per vaccinare tutti i lombardi entro fine settembre: noi ci siamo. Per ora sono stati allestiti 10 box per vaccinare e per ogni postazione verranno fatti 18 vaccinazioni l’ora. Questa è una dimostrazione di efficienza molto grande: 10 box possono essere sufficienti ma allargheremo l’orario il più possibile”.

Il commento di Lorenzo Radice

“Il virus non ha confini e infatti stiamo lavorando insieme come Altomilanese. Abbiamo subito colto questa opportunità. Ora lavoreremo anche per trovare altri volontari: serve una comunità che si muova”.

Le parole di Nuccia Berra

“L’unione fa la forza , oltre i colori politici. Noi siamo partiti a ottobre scrivendo ad Ats per aprire a Cerro  un centro tamponi convenzionato. Poi abbiamo contattato Asst per l’apertura di un centro vaccinale. C’è stato tanto lavoro ma anche un’ottima collaborazione e unità di intenti. Inizialmente pensavamo al tendino di via Asiago dove già vengono svolte le vaccinazioni antinfluenzali poi invece è nata l’idea da parte di Move In per fare qualcosa di più importante. Il vaccino è importantissimo, pandemia si ferma con la maggior parte della popolazione possibile. Qui a pieno regime si vaccineranno 1000-1500 persone. E’ stata fatto un contratto in comodato uso gratuito tra Comune e Move In: il Comune darà 20mila euro annui per le spese di gestione. Qui apriremo anche punto tamponi ma lo spiegheremo meglio a breve “.

Le parole della proprietà Move In

“Appena è nata questa possibilità di mettere a disposizione la struttura ci siamo mossi subito: sono centri sicuri, ci sono i parcheggi. Verranno vaccinate 1500 persone ma noi siamo disponibili a essere aperti anche di notte per farne 3000”.

27 foto Sfoglia la gallery

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli