Politica
Elezioni

Cassinetta, il Pd: "Prina con Pambieri? Non è la nostra posizione"

Il circolo Pd su Cassinetta: "Non esprimiamo intenzioni di voto, la candidatura di Prina con Pambieri è una sua iniziativa personale che non rappresenta la nostra posizione"

Cassinetta, il Pd: "Prina con Pambieri? Non è la nostra posizione"
Politica Magenta e Abbiategrasso, 05 Agosto 2021 ore 11:22

Il circolo Pd su Cassinetta: "Non esprimiamo intenzioni di voto, la candidatura di Prina con Pambieri è una sua iniziativa personale che non rappresenta la nostra posizione"

Cassinetta, il Pd: "Prina con Pambieri? Non è la nostra posizione"

Il circolo del Pd di Abbiategrasso e Cassinetta prende posizione in merito alle elezioni nel borgo del prossimo ottobre. Con una nota a firma del segretario Andrea Gillerio che contiene almeno due spunti di interesse. Il primo: “Non avendo presentato una nostra lista di partito, non intendiamo esprimere un'intenzione di voto per nessuna delle proposte in campo”. E, legato a questo, il secondo: “In particolare per quanto riguarda la candidatura di Francesco Prina in una delle liste (quella di Pambieri, ndr), crediamo sia utile precisare che si tratta di una sua iniziativa personale, che ovviamente è legittima e alla quale auguriamo le migliori fortune, ma che non rappresenta la posizione del Partito democratico”.

Cassinetta, la Superstrada al centro della campagna elettorale

Parole che si inseriscono nell'acceso confronto in atto da settimane a Cassinetta in particolare tra due dei candidati, Domenico Finiguerra e Francesco Pambieri. Entrambi contrari alla Superstrada, tema dominante della campagna elettorale, ma con toni e prospettive differenti. Lo smarcamento di fatto del Pd da Prina, è facile immaginare, fornirà nuovi spunti di riflessione al dibattito, in particolare sul posizionamento delle proposte elettorali in campo rispetto ai progetti viabilistici per il territorio.

Gillerio (Pd): “Lavoriamo nell'Abbiatense per unire tutte le forze del centrosinistra”

La conclusione della nota di Gillerio sembra invece già più proiettata all'appuntamento con Abbiategrasso della prossima primavera: “Cogliamo l’occasione per ribadire la nostra volontà e il nostro impegno a lavorare sul territorio dell’Abbiatense per la costruzione di un progetto capace di rilanciarlo e di farlo uscire dall’isolamento in cui le amministrazioni di centrodestra lo hanno confinato. Lavoreremo per unire tutte le forze del centrosinistra che vorranno mettere a disposizione competenze, passione e coraggio per svoltare radicalmente verso una visione di sviluppo capace di coniugare equità sociale, sensibilità ambientale e opportunità di crescita economica".