Carabinieri Tradate, a novembre si torna a pieno organico

Nuovi arrivi in vista per la tenenza dei carabinieri. Dopo anni si torna a 28 militari al servizio per la sicurezza del territorio.

Carabinieri Tradate, a novembre si torna a pieno organico
Saronno, 26 Ottobre 2018 ore 18:30

A darne l’annuncio il sottosegretario al Ministero dell’Interno Stefano Candiani.

Carabinieri Tradate, si torna a 28 divise

Nuove forze in campo per la sicurezza del territorio. Entro la fine di novembre gli uomini (e donne) coordinati dal tenente Sebastiano de Iannello della tenenza cittadina torneranno a 28 unità. La notizia arriva direttamente dal sottosegretario leghista Stefano Candiani: “Nelle scorse settimane ho avuto modo di discutere della sicurezza della nostra Provincia con lo Stato Maggiore dell’Arma. In particolar modo, di quella della mia città, Tradate, dove da tempo la caserma dei carabinieri è sotto organico”. Non si tratterà delle migliaia di nuove assunzioni. “Quelle saranno assegnate tra il 2019 e il 2020 – spiega – Questi sono ricollocamenti, che riguarderanno tutto il nostro territorio”.

Più carabinieri, più sicurezza

Soddisfazione in Comune. “Più carabinieri significa più sicurezza per i cittadini – ha commentato il vicesindaco Claudio Ceriani – Abbiamo visto negli ultimi giorni quanto sia importante il lavoro svolto dai carabinieri, che ringraziamo per la dedizione con cui operano nella nostra città”. Concorde anche il segretario cittadino del Carroccio Fabio Marchiori: “Un ottimo risultato per Tradate e per i Tradatesi. La tenenza è per i cittadini un sinonimo di sicurezza che, grazie a questi nuovi arrivi, sarà sicuramente in grado di garantire maggior controllo e una più forte lotta alla criminalità”.

LEGGI ANCHE: Retata nel Parco Pineta preso con due chili di droga

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia