Retata nel Parco Pineta preso con due chili di droga

I carabinieri di Tradate martedì pomeriggio tendono una trappola e incastrano il fornitore: aveva uno zaino pieno di hashish, con coltelli, cellulari e il kit per il confezionamento. Smantellati anche i giacigli nel bosco.

Retata nel Parco Pineta preso con due chili di droga
Saronno, 24 Ottobre 2018 ore 13:35

Retata nel Parco Pineta di Tradate martedì pomeriggio, arrestato un 50enne residente in zona: nello zaino aveva due chili di hashish oltre a cellulari, roncole, coltelli e tutto il kit per spacciare.

 Retata nel Parco Pineta: arrestato il fornitore di droga

I carabinieri della tenenza di Tradate nel pomeriggio di martedì hanno effettuato una retata nel Parco Pineta arrestando in flagranza di reato un italiano 50enne per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Controlli assidui nei boschi

Da alcune settimane i carabinieri della locale tenenza, di concerto con la compagnia di Saronno, avevano intensificato i controlli con pattuglie dedicate lungo il tratto di strada che va da via per via Castelnuovo Bozzente al fine di tenere gli acquirenti di droga lontani dalle zone dello spaccio.

I carabinieri tendono una trappola e bloccano il 50enne

Martedì pomeriggio i militari hanno organizzato una retata per fare accesso all’interno dell’area e sorprendere in flagranza di reato il fornitore che approvvigiona chi spaccia al dettaglio tra la fitta vegetazione. L’intento ero quello di colpire a monte per troncare il canale di rifornimento. E così è stato. Dopo uno studio dei movimenti effettuato nei giorni scorsi, le squadre in borghese e in uniforme si sono addentrate tendendo una trappola a chi sarebbe giunto col carico. Individuato, il 50enne che giungeva con uno zaino sullo spalle è stato circondato senza lasciargli possibilità di fuga.

 Smantellato l’accampamento dello spaccio

Contemporaneamente un’altra squadra di carabinieri in borghese ha pattugliato l’intera area boschiva alla ricerca di complici, rinvenendo durante la battuta materiale per accamparsi e garantire la permanenza per la giornata intera tra gli alberi.  Il giaciglio costruito con teli di plastica, al fine di ripararsi dalla pioggia, è stato smantellato.

Sequestrati 2 chili di droga, coltelli, cellulari

La brillante operazione dei carabinieri di Tradate ha permesso di sottoporre a sequestro ben due chili di hashish suddiviso in panetti e ovuli, alcune bustine di marijuana materiale per il confezionamento dello stupefacente, due coltelli a serramanico, una roncola nascosta tra le foglie e ben cinque telefoni cellulari utilizzati per i contatti con gli acquirenti.

In carcere il 50enne

Il 50enne, pregiudicato e residente in zona è stato tradotto presso il carcere di Varese a disposizione della Magistratura. Le indagini continuano.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia